compattatore-rifiuti

CAIVANO, ANNULLATA LA GARA DEI RIFIUTI VINTA DALLA ALBA PACIELLO

on ott 17, 14 • by • with Commenti disabilitati su CAIVANO, ANNULLATA LA GARA DEI RIFIUTI VINTA DALLA ALBA PACIELLO

(ARTICOLO DI FRANCESCO CELIENTO) CAIVANO – Annullata la gara d’appalto ad evidenza pubblica per la raccolta dei rifiuti in città. Un altro colpo di scena, giunto lo stesso giorno in cui la polizia urbana ha chiuso per inquinamento l’unica isola ecologica della città causa inquinamento. L’appalto della Nu,...
Pin It

Home » Cronaca, Cronaca Locale, Testata » CAIVANO, ANNULLATA LA GARA DEI RIFIUTI VINTA DALLA ALBA PACIELLO

(ARTICOLO DI FRANCESCO CELIENTO) CAIVANO – Annullata la gara d’appalto ad evidenza pubblica per la raccolta dei rifiuti in città. Un altro colpo di scena, giunto lo stesso giorno in cui la polizia urbana ha chiuso per inquinamento l’unica isola ecologica della città causa inquinamento. L’appalto della Nu, bandito a luglio, era stato assegnato in via provvisoria alla ditta Alba Paciello di Casagiove, che aveva preceduto proprio l’attuale titolare del servizio, la Buttol Srl, ed altre quattro aziende del settore. La Alba Paciello aveva già lavorato lungamente a Caivano, grazie a gare e affidamenti diretti, decisi dall’allora giunta Falco, fino a pochi mesi fa, poi un’interdittiva antimafia emessa dalla prefettura di Caserta aveva immediatamente provocato lo stop al contratto. Successivamente l’azienda avrebbe ottenuto la sospensiva dal Tar, cui si era rivolta per ottenere l’annullamento della nota prefettizia, e quindi ha potuto partecipare alla gara d’appalto indetta dal Comune di Caivano.
Il responsabile del procedimento e funzionario dell’ufficio ambiente, Raffaele Celiento, ricevuta la nota del segretario generale Vittorio Ferrante che evidenziava profili di illegittimità nella composizione della commissione aggiudicatrice, ha annullato la gara in autotutela perché fra i membri della commissione figurava un avvocato esterno scelto direttamente dall’ente mentre la normativa prevedeva che un membro non dipendente sia nominato dopo che il relativo ordine professionale ha fornito una rosa di candidati e, comunque, solo nei casi in cui una figura interna dello stesso profilo manchi. Intanto, proprio il servizio di raccolta rifiuti è sempre il problema numero uno, anche stamane cumuli di pattume e rifiuti riciclabili non raccolti facevano bella mostra di sé un pò dappertutto.

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like