volante-polizia

CAIVANO: ARRESTATO PREGIUDICATO, SPACCIAVA DROGA

on nov 16, 13 • by • with Commenti disabilitati su CAIVANO: ARRESTATO PREGIUDICATO, SPACCIAVA DROGA

Ieri sera, i poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza Afragola, hanno arrestato il pluripregiudicato 34enne di Caivano Salvatore Vitale, in quanto accusato del reato di spaccio di sostanze stupefacenti. L’arresto è avvenuto nell’ambito di un apposito servizio istituito per contrastare il fenomeno dello...
Pin It

Home » Cronaca, Cronaca Locale, Testata » CAIVANO: ARRESTATO PREGIUDICATO, SPACCIAVA DROGA

Ieri sera, i poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza Afragola, hanno arrestato il pluripregiudicato 34enne di Caivano Salvatore Vitale, in quanto accusato del reato di spaccio di sostanze stupefacenti. L’arresto è avvenuto nell’ambito di un apposito servizio istituito per contrastare il fenomeno dello spaccio all’interno del Rione IACP di Via Atellana a Caivano.

Verso le 22.00 il 34enne è stato infatti sorpreso dai poliziotti mentre spacciava con un complice.

Vitale contattava con gli acquirenti mentre il complice si recava vicino un motociclo parcheggiato sotto i porticati da cui ne prelevava la sostanza stupefacente da vendere.

Sicuri di essere testimoni di una vera e propria attività di spaccio, i poliziotti di Afragola sono quindi intervenuti. Salvatore Vitale è stato bloccato, ma il suo complice si è dato alla fuga insieme agli acquirenti facendo perdere la sue tracce tra le numerose autovetture parcheggiate in zona.

Lo spacciatore ha posto una strenua resistenza, ma alla fine ha ceduto e si è fatto arrestare lasciando cadere due involucri che teneva stretti in pugno. All’interno di questi ultimi, i poliziotti hanno trovato circa 2 grammi di eroina e circa 4 grammi di cocaina già dosata e confezionata. In tasca gli sono state inoltre rinvenute numerose banconote e monete per un totale di 139 euro, ritenute provento dello spaccio e sequestrate insieme alla sostanza stupefacente.

Salvatore Vitale, detto o’ Mucillo, dopo l’arresto è stato subito condotto alla Casa Circondariale di Napoli – Poggioreale.

Sono ora in corso le indagini per l’identificazione ed il rintraccio per il complice di Vitale.

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like