volante-polizia-notte

Caivano. Erano intenti a spacciare, presi dalla Polizia di Stato

on feb 13, 15 • by • with Commenti disabilitati su Caivano. Erano intenti a spacciare, presi dalla Polizia di Stato

I poliziotti del Commissariato di Afragola hanno arrestato Antonio Topa di 25 anni, Daniele Domenico Tanzillo 32enne, Luigi Laurenza 49enne in concorso con altra persona, denunciata in stato di irreperibilità per essersi resi responsabili, del reato di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente. Ieri sera, i...
Pin It

Home » Cronaca, Cronaca Locale, Testata » Caivano. Erano intenti a spacciare, presi dalla Polizia di Stato

I poliziotti del Commissariato di Afragola hanno arrestato Antonio Topa di 25 anni, Daniele Domenico Tanzillo 32enne, Luigi Laurenza 49enne in concorso con altra persona, denunciata in stato di irreperibilità per essersi resi responsabili, del reato di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.
Ieri sera, i poliziotti a seguito di attività investigativa, son intervenuti all’ interno del rione IACP di Caivano dove hanno notato un andirivieni di giovani nei pressi di uno stabile.
In particolare, mentre il 25enne ed il 32enne, a bordo di un auto in sosta si guardavano attorno con fare sospetto, il 49 enne, a piedi, accanto al portone dell’edificio, dopo aver ricevuto il denaro dall’ acquirente di turno e averlo consegnato alla coppia di complici in auto, si rivolgeva ad altra persona, che, in sella al suo scooter andava a prelevare la dose di droga richiesta, nascosta in un contatore dell’ energia elettrica poco distante.
Immediatamente intervenuti, i poliziotti hanno bloccato i tre mentre il giovane a bordo di uno scooter riusciva a far perdere le proprie tracce.
Gli agenti hanno quindi rinvenuto e sequestrato la somma di 210 euro circa in banconote di diverso taglio, indosso al 32enne e 25enne .
Portatisi poi dove erano nascoste le dosi, i poliziotti hanno rinvenuto, all’ interno del contatore dell’ energia elettrica, 14 dosi di eroina, 3 di cocaina e 15 di cocaina/crak .
Il tutto è stato sequestrato.
Per i tre uomini si sono aperte le porte del carcere di Poggioreale.
Ore contate per il complice.

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like