Caivano. I vigili in azione contro l’inquinamento: 2 denunce

on ago 7, 13 • by • with Commenti disabilitati su Caivano. I vigili in azione contro l’inquinamento: 2 denunce

(ARTICOLO DI FRANCESCO CELIENTO) CAIVANO – Due denunce elevate dal nucleo ambientale dei vigili urbani per altrettante violazioni di legge. In via Bellini, quartiere Scotta, una signora è stata segnalata alla Procura della Repubblica per danneggiamento del patrimonio: ha tagliato quasi del tutto un albero di...
Pin It

Home » Cronaca, Cronaca Locale » Caivano. I vigili in azione contro l’inquinamento: 2 denunce

(ARTICOLO DI FRANCESCO CELIENTO) CAIVANO – Due denunce elevate dal nucleo ambientale dei vigili urbani per altrettante violazioni di legge. In via Bellini, quartiere Scotta, una signora è stata segnalata alla Procura della Repubblica per danneggiamento del patrimonio: ha tagliato quasi del tutto un albero di licustro verde di medio fusto davanti alla propria abitazione.

Scoperta ed interrogata dalla polizia municipale, la donna ha dichiarato che ha eliminato la pianta perché il marito soffre di patologie respiratorie di origine allergica e non riusciva a dormire la notte a causa proprio della presenza di quell’albero pieno di foglie vicino alla finestra della camera da letto; la signora ha anche detto di aver segnalato ciò ad operai del Comune senza, però, mai fare una richiesta ufficiale all’ente che, corredata da certificati medici, avrebbe sicuramente portato a spostare l’albero e quindi a lieto fine la vicenda.

Denunciato a piede libero anche un uomo, in contrada Guardapede, il quale in dei capannoni, già sottoposti a sequestro varie volte in quanto privi delle necessarie licenze e per questo motivo acquisiti al patrimonio dal Comune di Caivano, continuava a lavorare alla trasformazione dei rifiuti inerti. L’operazione è stata compiuta dal nucleo ambientale dei vigili urbani, che da qualche giorno è stato dislocato, per motivi logistici, nell’ufficio ambiente dell’ente locale, che l’Assessore al ramo, Francesco Casaburo, sta rafforzando dopo i noti fatti di inquinamento che hanno coinvolto la città.

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like