pirata

Caivano, identificato il pirata della strada che uccise l’operaio nella zona Asi

on ott 15, 13 • by • with Commenti disabilitati su Caivano, identificato il pirata della strada che uccise l’operaio nella zona Asi

Napoli. Un camion di azoto liquido lo travolge ed uccide dopo che un’auto pirata l’aveva sbalzato via. E’ morto così quattro giorni fa Stefano Silletti, 51 anni, di caivano, operaio della Magneti Marelli. La polizia stradale d Napoli, distaccamento di Nola, diretti da Maurizio Casamassima e...
Pin It

Home » Cronaca, Cronaca Locale » Caivano, identificato il pirata della strada che uccise l’operaio nella zona Asi

Napoli. Un camion di azoto liquido lo travolge ed uccide dopo che un’auto pirata l’aveva sbalzato via. E’ morto così quattro giorni fa Stefano Silletti, 51 anni, di caivano, operaio della Magneti Marelli. La polizia stradale d Napoli, distaccamento di Nola, diretti da Maurizio Casamassima e coordinati dall’Ispettore Sabato Arvonio sono giunti all’identificazione del presunto responsabile dell’investimento mortale del 10 ottobre all’interno della zona industriale di Caivano, in cui perdeva la vita un 51enne residente a Caivano. I dettagli in una conferenza stampa in mattinata. L’investitore sarebbe un dipendente dell’Algida che sarebbe stato fermato. Gli inquirenti hanno utilizzato i filmati a circuito chiuso della zona. Seguiranno aggiornamenti.

fonte: ilmattino.it

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like