polizia

Caivano. La Polizia scopre una centrale per il confezionamento e lo smercio di droga: 3 persone arrestate

on nov 10, 13 • by • with Commenti disabilitati su Caivano. La Polizia scopre una centrale per il confezionamento e lo smercio di droga: 3 persone arrestate

Gli agenti del Commissariato di Polizia di Afragola hanno scoperto una centrale per il confezionamento e lo spaccio di droga a Caivano (NA), arrestando tre persone, due napoletani e una ragazza di nazionalità rumena. Gli agenti erano da tempo sulle tracce dei tre che, in un appartamento di Caivano, in via...
Pin It

Home » Cronaca, Cronaca Locale, Testata » Caivano. La Polizia scopre una centrale per il confezionamento e lo smercio di droga: 3 persone arrestate

Gli agenti del Commissariato di Polizia di Afragola hanno scoperto una centrale per il confezionamento e lo spaccio di droga a Caivano (NA), arrestando tre persone, due napoletani e una ragazza di nazionalità rumena.

Gli agenti erano da tempo sulle tracce dei tre che, in un appartamento di Caivano, in via Confalonieri, avevano allestito una centrale di spaccio.

Ha così avuto inizio un servizio di appostamento nei pressi dell’abitazione,  nel corso del quale gli agenti hanno notato che all’esterno del fabbricato vi era una telecamera che, verosimilmente doveva servire a controllare l’eventuale arrivo delle forze dell’ordine.

I poliziotti hanno visto che, con una certa frequenza, arrivavano delle persone, bussavano al citofono e poi usciva una persona che li faceva entrare.

Hanno atteso che un condomino aprisse il portone e sono entrati a loro volta nello stabile, bloccando prima “l’usciere”, identificato per Antimo Volpicelli, 23 anni, e poi hanno fatto irruzione nell’appartamento dove, accanto ad un tavolo, vi erano due persone, un uomo e una donna, Antimo Di Micco, 22 anni, e Lavinia Alexandra Pop, 23 anni, rumena, i quali stavano confezionando le dosi di marijuana.

Sul tavolo, infatti, vi era un borsone, all’interno del quale c’erano tre involucri in cellophane, contenenti complessivamente circa 230 grammi di marijuana, nonché tutto l’occorrente per il confezionamento dello stupefacente. 3 bilancini di precisione, forbici, bustine di cellophane, oltre alla soma di 740 euro in banconote di vario taglio.

I poliziotti hanno poi perquisito l’intero appartamento e, in un cassetto del comò nella stanza da letto, all’interno di un borsello, hanno rinvenuto anche 32 dosi di cocaina e 15 banconote da 10 euro false.

Inoltre, sotto al bracciolo di un divano nel soggiorno gli agenti hanno rinvenuto una pistola calibro 6,35 con relativo caricatore contenente sei cartucce dello stesso calibro.

Tutti e tre sono stati arrestati e dovranno rispondere di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente; il solo Volpicelli anche di ricettazione e detenzione di arma da sparo, in quanto locatario dell’appartamento.

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like