CAIVANO. VUOLE I SOLDI E PICCHIA LA MAMMA CON UN MESTOLO

on set 22, 12 • by • with Commenti disabilitati su CAIVANO. VUOLE I SOLDI E PICCHIA LA MAMMA CON UN MESTOLO

Al rifiuto della mamma di dargli i soldi per andare a giocare alle slot machine, il figlio, nipote di un ras di Caivano degli anni ’90 l’ha prima pestata con calci e pugni. Poi ha afferrato un mestolo di acciaio ed ha continuato a colpire anche le cugine che si erano frapposte per evitare conseguenze [&hellip...
Pin It

Home » Cronaca, Cronaca Locale » CAIVANO. VUOLE I SOLDI E PICCHIA LA MAMMA CON UN MESTOLO

Al rifiuto della mamma di dargli i soldi per andare a giocare alle slot machine, il figlio, nipote di un ras di Caivano degli anni ’90 l’ha prima pestata con calci e pugni. Poi ha afferrato un mestolo di acciaio ed ha continuato a colpire anche le cugine che si erano frapposte per evitare conseguenze peggiori. Il pregiudicato Giuseppe Di Micco, 21 anni, (nipote di Giuseppe Di Micco, detto “Peppe ‘a pesecca”, ucciso a Pascarola qualche anno fa ndr), si è scagliato contro la mamma strappandogli la borsa e i circa 40 euro che aveva a disposizione. Tutto questo accadeva davanti al fratello piccolo di 16 anni spaventato da quanto stava succedendo. Il forte sfracasso che si è scatenato ha indotto i vicini a chiamare le forze dell’ordine che, prontamente intervenute, hanno trasportato la donna al vicino ospedale di Frattamaggiore. I militari poi si sono dedicati alla ricerca del pregiudicato, trovandolo poco dopo, in una sala scommesse nella quale aveva impiegato tutta la somma. È accusato di estorsione in ambito familiare, lesione e rapina.

fonte: il mattino

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like