reggia

Crollo alla Reggia, danni ma nessun ferito

on mag 9, 14 • by • with Commenti disabilitati su Crollo alla Reggia, danni ma nessun ferito

CASERTA – Attimi di paura alla Reggia di Caserta per un crollo. Se n’è avuta notizia soltanto questa mattina, e non da fonti ufficiali. Danni ma, per fortuna, nessun coinvolgimento di persone. Una porzione di tetto è venuta giù a causa delle annose infiltrazioni d’acqua che si registrano,...
Pin It

Home » Cronaca, Cronaca Locale, Testata » Crollo alla Reggia, danni ma nessun ferito

CASERTA – Attimi di paura alla Reggia di Caserta per un crollo. Se n’è avuta notizia soltanto questa mattina, e non da fonti ufficiali. Danni ma, per fortuna, nessun coinvolgimento di persone.
Una porzione di tetto è venuta giù a causa delle annose infiltrazioni d’acqua che si registrano, evidentemente, a palazzo Reale, sul lato sinistro del monumento vanvitelliano.

Si tratta della zona del palazzo dove alloggia personale dell’Aeronautica Militare. Secondo una prima ricostruzione il crollo è avvenuto due giorni fa e per precauzione quell’ala non risulta occupata. Il tetto è sprofondato, il buco sarebbe anche piuttosto ampio. Accertamenti sono stati già eseguiti. A metà maggio era prevista la partenza dei primi lavori di somma urgenze alle facciate del Palazzo.
La Sovrintendenza. «Il primo maggio scorso notammo dalle finestre degli appartamenti storici un foro nel tetto e inviammo subito una segnalazione all’Aeronautica – spiega la funzionaria della Soprintendenza Flavia Belardelli, responsabile del settore architettonico, impegnata oggi pomeriggio in un sopralluogo dei danni con i responsabili dell’impresa edile che dovrà eseguire i lavori – poi, sempre nel corso della stessa giornata, il foro si è esteso diventando una voragine. Crediamo sia un problema di scarsa manutenzione».

L’Aeronautica. Per una settimana, dunque, il foro è rimasto scoperto con abbondanti infiltrazioni d’acqua tenuto conto delle piogge dello scorso weekend. «La competenza sulla manutenzione del tetto spetta al Mibact», fanno sapere dalla Scuola Specialisti dell’Aeronautica.

fonte: ilmattino.it

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like