CORONA, LA CASSAZIONE CONVINTA: “5 ANNI SONO UNA PENA GIUSTA”

on mar 9, 13 • by • with Commenti disabilitati su CORONA, LA CASSAZIONE CONVINTA: “5 ANNI SONO UNA PENA GIUSTA”

È stato giusto infliggere la condanna a 5 anni di reclusione per estorsione aggravata a Fabrizio Corona, il paparazzo dei vip per aver preteso dal calciatore David Trezeguet 25mila euro per non pubblicare delle foto che lo ritraevano. Lo dice la seconda sezione penale della Cassazione nello spiegare perché, lo...
Pin It

Home » Cronaca, Cronaca Nazionale » CORONA, LA CASSAZIONE CONVINTA: “5 ANNI SONO UNA PENA GIUSTA”

È stato giusto infliggere la condanna a 5 anni di reclusione per estorsione aggravata a Fabrizio Corona, il paparazzo dei vip per aver preteso dal calciatore David Trezeguet 25mila euro per non pubblicare delle foto che lo ritraevano. Lo dice la seconda sezione penale della Cassazione nello spiegare perché, lo scorso 18 gennaio, ha inflitto cinque anni a Corona.

In particolare, piazza Cavour denuncia il «profitto ingiusto» ottenuto da Corona attraverso uno «schema collaudato per ammissione dello stesso imputato adottare per impostare e condurre trattative avendo in oggetto la vendita di fotografie di persone note». Un ‘modus operandi’, sostiene la Cassazione è ancora più disdicevole considerato il fatto che Corona non è nemmeno un giornalista.

Scrive infatti piazza Cavour che l’unico motivo per cui si può derogare rispetto al no del diretto interessato dal diffondere dati personali sono solo ed esclusivamente le finalità giornalistiche. Nelle motivazioni, la suprema Corte rileva ancora che «non è consentito al possessore delle informazioni sensibili lucrare i vantaggi del coinvolgimento e della possibile competizione del diretto interessato e di sfruttare nel versante privato le variabili percezioni soggettive della potenziale dannosità della diffusione dei propri dati personali».

Una motivazione che, come dice la Cassazione, assume ancora più valore se si considera che «all’acquisto» degli scatti «sarebbe inevitabilmente condizionato da comprensibili aspetti emotivi».

fonte:cadoinpiedi

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like