Meningite a bordo della "MSC Orchestra", 32enne muore in ospedale a Livorno

on ott 17, 12 • by • with Commenti disabilitati su Meningite a bordo della "MSC Orchestra", 32enne muore in ospedale a Livorno

LIVORNO – È morto ieri sera alle 19 nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Livorno, Ermandiasa I Gede, l’indonesiano di 32 anni che domenica 7 ottobre era stato ricoverato per meningite. L’uomo, il primo dei quattro casi riscontrati a bordo della Msc Orchestra e sicuramente il più grave...
Pin It

Home » Cronaca, Cronaca Nazionale » Meningite a bordo della "MSC Orchestra", 32enne muore in ospedale a Livorno

LIVORNO – È morto ieri sera alle 19 nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Livorno, Ermandiasa I Gede, l’indonesiano di 32 anni che domenica 7 ottobre era stato ricoverato per meningite. L’uomo, il primo dei quattro casi riscontrati a bordo della Msc Orchestra e sicuramente il più grave – riferisce una nota della Asl livornese -, è deceduto a seguito di uno shock settico, nonostante i numerosi e ripetuti interventi compiuti in questi giorni per salvarlo.

È stato invece dimesso questa mattina il primo dei quattro ricoverati all’ospedale di Livorno per i casi di meningite riscontrati a bordo dalla nave da crociera Msc “Orchestra” la settimana scorsa. Si tratta del brasiliano di 26 anni che si trovava nel reparto di malattie infettive.

Il 26enne tornerà a casa in Brasile accompagnato dalla moglie che in questi giorni era arrivata in Italia per assisterlo. A giorni sono, invece, attese le dimissioni del filippino di 32 anni, anch’egli ricoverato nel reparto di malattie infettive e in via di completa guarigione. Ancora molto gravi rimangono, invece, le condizioni dei due membri dell’ equipaggio, un indonesiano di 32 anni, e il 47enne originario di Sorrento, ricoverati nel reparto di rianimazione diretto dal dottor Paolo Roncucci da quasi dieci giorni. Per entrambi la prognosi rimane riservata e il tempo di dimissione non prevedibile.

ILMATTINO.IT

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like