MILANO: OPERAIO SI DÀ FUOCO IN AZIENDA, AVEVA PERSO IL LAVORO

on giu 14, 13 • by • with Commenti disabilitati su MILANO: OPERAIO SI DÀ FUOCO IN AZIENDA, AVEVA PERSO IL LAVORO

Si è dato fuoco all’interno dell’azienda in cui aveva lavorato. Un senegalese 51enne è rimasto gravemente ustionato dopo il gesto compiuto, dalle prime informazioni, per aver perso il lavoro, circa 5 mesi fa, che svolgeva per conto di una cooperativa. L’episodio stamani intorno alle 9.30 a Cernusco...
Pin It

Home » Cronaca, Cronaca Nazionale » MILANO: OPERAIO SI DÀ FUOCO IN AZIENDA, AVEVA PERSO IL LAVORO

Si è dato fuoco all’interno dell’azienda in cui aveva lavorato. Un senegalese 51enne è rimasto gravemente ustionato dopo il gesto compiuto, dalle prime informazioni, per aver perso il lavoro, circa 5 mesi fa, che svolgeva per conto di una cooperativa. L’episodio stamani intorno alle 9.30 a Cernusco sul Naviglio.

Secondo quanto si apprende dai carabinieri, l’uomo, ricoverato a Niguarda con gravi ustioni e in pericolo di vita,si è dato fuco nell’azienda Comelit di via Firenze, a Cernusco, con cui aveva lavorato in passato, ma senza essere dipendente della ditta che si occupa di produzione di apparecchiature per le telecomunicazioni. A quanto risulta, dopo aver lavorato per una cooperativa, il senegalese, operaio specializzato, era attualmente senza lavoro. Una condizione che lo avrebbe spinto al gesto estremo.

CADOINPIEDI.IT

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like