Sciopero dei mezzi, disagi nelle città Tensioni nella metro di Milano Sospesa la Ztl nel centro di Napoli

on ott 2, 12 • by • with Commenti disabilitati su Sciopero dei mezzi, disagi nelle città Tensioni nella metro di Milano Sospesa la Ztl nel centro di Napoli

ROMA – Martedì nero per la mobilità urbana in una settimana di disagi per i trasporti. Bus, tram e metro si fermano per l’intera giornata per lo sciopero nazionale proclamato unitariamente dai sindacati di categoria Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti e Faisa-Cisal, a causa del mancato...
Pin It

Home » Cronaca, Cronaca Nazionale » Sciopero dei mezzi, disagi nelle città Tensioni nella metro di Milano Sospesa la Ztl nel centro di Napoli

ROMA – Martedì nero per la mobilità urbana in una settimana di disagi per i trasporti. Bus, tram e metro si fermano per l’intera giornata per lo sciopero nazionale proclamato unitariamente dai sindacati di categoria Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti e Faisa-Cisal, a causa del mancato rinnovo del contratto.

Il contratto. «È un contratto che non si rinnova dal 2007, inevitabile fare pressioni» ha detto Susanna Camusso, leader della Cgil, commentando l’azione di protesta. «Il Governo ha alzato le accise per sostenere il trasporto pubblico ma quei soldi non si sono mai visti ed è peggiorato il servizio» ha aggiunto Camusso.

Lo sciopero fa seguito alla protesta di 4 ore dello scorso 20 luglio. Si svolge secondo diverse modalità città per città e nel rispetto della garanzia dei servizi minimi e delle fasce orarie. Filt, Fit, Uilt, Uglt e Faisa, confermando il nuovo stop annunciato a fine luglio, tornano a chiedere la chiusura del contratto: «Chiuderlo in tempo comporterebbe il consolidamento del processo verso il nuovo Ccnl della Mobilità, elemento fondamentale di stabilità per il risanamento ed il rilancio del settore».

Tensioni a Milano. Oltre ai normali disagi soprattutto per i pendolari, ha innescato tensioni alla stazione Duomo della metropolitana di Milano. Pochi minuti prima che iniziasse lo sciopero, infatti, il personale dell’Atm ha chiuso i cancelli dei corridoi che collegano la linea 1 alla linea 3. Molti pendolari che dovevano appunto prendere la linea 3 hanno forzato i cancelli per riuscire così a salire sull’ultimo treno. Non sono, ovviamente, mancati urla e insulti al personale dell’Atm. Poco prima dell’inizio dello sciopero, tra l’altro, sulla linea 1 si è verificato un guasto nei pressi della stazione Gambara che ha costretto l’Atm ad istituire corse alternative con degli autobus.

Napoli. Ha raggiunto quota 46,89 la percentuale dei mezzi dell’Anm rientrati nei depositi questa mattina per lo sciopero nazionale del trasporto pubblico locale proclamato da Cgil Cisl Uil, Ugl, Faisa-Cisal. Ferme le linee della metropolitana 1 e 6, cos come le Funicolari. Stop totale anche per Circumflegrea e Circumvesuviana. Rispettate le fasce di garanzia anche in Circumvesuviana: il personale che ieri risultava in malattia Š rientrato in servizio.

Capri. A Capri è totale l’adesione allo sciopero del personale delle società di trasporto pubblico locale. Gli autobus sono fermi dalle 8.15 alle 17 e la funicolare dalle 9.15 alle 17.15. Al tramonto, quindi, la circolazione dei mezzi del trasporto pubblico riprenderà a pieno ritmo fino alle 19.45. Disagi notevoli per i turisti e per i pendolari. Ad assicurare i collegamenti, per chi non vuole spostarsi a piedi, ci pensano i taxi che fanno parte delle cooperative dell’isola a cui appartengono i tassisti di Capri ed Anacapri. Per smaltire i flussi dei turisti che normalmente non si servono dei mezzi pubblici e in particolare per i gruppi organizzati e per i crocieristi che arrivano sull’isola per la visita giornaliera nei luoghi simbolo, Grotta Azzurra, Piazzetta e Anacapri, funzionano i piccoli bus di una società locale.

La Ztl a Napoli. Sarà sospesa per la sola giornata di domani 2 ottobre la Ztl del Mare. Lo ha disposto l’Assessore alla mobilità Anna Donati al fine di limitare i disagi per l’utenza per lo sciopero nazionale del trasporto pubblico locale di 24 ore, indetto per martedì 2 ottobre da Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Faisa-Cisal . Resta ovviamente pedonalizzata l’area del lungomare.

Metronapoli. Metronapoli informa che, in occasione dello sciopero nazionale del trasporto pubblico locale di 24 ore, proclamato domani martedì 2 ottobre da Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Faisa-Cisal si potrebbero verificare disservizi su Linea 1, Linea 6 e Funicolari. I servizi minimi saranno garantiti secondo le seguenti modalità.

Linea1 : prima corsa da Piscinola alle ore 6.38, da Dante alle ore 7.06, ultima corsa del mattino con partenza da Piscinola alle ore 9.02 e da Dante alle ore 9.06. Il servizio riprende nel pomeriggio con prima corsa da Piscinola alle ore 17.16 e da Dante alle ore 17.44. Il servizio termina con ultima corsa da Piscinola alle ore 19.46 e da Dante alle ore 19.54.

Navetta Dante-Università: prima corsa da Dante alle ore 6.55 e da Università alle ore 7.02, ultima corsa del mattino con partenza da Dante alle ore 9.25 e da Università alle ore 9.17. Il servizio riprende nel pomeriggio con prima corsa da Dante alle ore 17.25 e da Università alle ore 17.32. Il servizio termina con ultima corsa da Dante alle ore 19.25 e da Università alle ore 19.17.

Linea 6 : prima corsa da Mostra alle ore 7.30 e da Mergellina alle ore 7.38. Il servizio termina con ultima corsa da Mostra alle ore 9.22 e da Mergellina alle ore 9.30. Funicolare Centrale: il servizio sarà garantito dalle ore 6.30 alle ore 9.20 e dalle ore 17.00 alle ore 19.50. Funicolari di Chiaia, Montesanto e Mergellina: il servizio sarà garantito dalle ore 7.00 alle ore 9.20 e dalle ore 17.00 alle ore 19.50.
LA MAPPA
Queste le modalità fissate nelle principali città:

ROMA dalle 8.30 alle 17.30 e dalle 20 a fine servizio.

MILANO dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio.

NAPOLI dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio.

TORINO dalle 9 alle 12 e dalle 15 a fine servizio.

VENEZIA-MESTRE dalle 9 alle 16.30 e dalle 19.30 a fine turno.

GENOVA dalle 9.30 alle 17 e dalle 21 a termine servizio.

BOLOGNA dalle 8.30 alle 16.30 e dalle 19.30 a fine servizio.

BARI dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.30 a fine servizio.

PALERMO dalle 8.30 alle 17.30.

CAGLIARI dalle 9.30 alle 12.45, dalle 14.45 alle 18.30 e dalle 20 alla fine del servizio.

ilmattino.it

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like