IL REGISTRO TUMORI È SALVO

on set 17, 12 • by • with Commenti disabilitati su IL REGISTRO TUMORI È SALVO

NAPOLI- Il registro dei tumori è salvo in extremis, istituito per decreto. Lo stop alla legge, attesa da anni, per colmare il grave vuoto creato per anni dall’insipienza degli amministratori, viene scavalcato e superato dall’intervento diretto del governatore della Campania per rimediare all’ultimo paradosso...
Pin It

Home » Cronaca, Cronaca Locale » IL REGISTRO TUMORI È SALVO

NAPOLI- Il registro dei tumori è salvo in extremis, istituito per decreto. Lo stop alla legge, attesa da anni, per colmare il grave vuoto creato per anni dall’insipienza degli amministratori, viene scavalcato e superato dall’intervento diretto del governatore della Campania per rimediare all’ultimo paradosso : il governo che boccia una legge richiesta e sollecitata dagli stessi suoi ministri. Il registro si farà, ed era ora che si colmasse il gap di conoscenza e prevenzione su patologie così gravi in un territorio così devastato. 

Si farà con un intervento di «pronto soccorso», che fa ripartire la rincorsa alle altre regioni nella dotazione dell’unico strumento di conoscenza scientifica e statistica sull’incidenza dei tumori. Un registro non in Svizzera, ma nella regione della «terra dei fuochi», dei sei milioni di ecoballe che marciscono, dei veleni sotterrati dalla camorra.

FONTE: ILMATTINO.IT

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like