POLIZIA

LA POLIZIA DI STATO ARRESTA DUE PREGIUDICATI DOPO UN ROCAMBOLESCO INSEGUIMENTO TRA I VICOLI DEI QUARTIERI SPAGNOLI

on apr 10, 14 • by • with Commenti disabilitati su LA POLIZIA DI STATO ARRESTA DUE PREGIUDICATI DOPO UN ROCAMBOLESCO INSEGUIMENTO TRA I VICOLI DEI QUARTIERI SPAGNOLI

Due pregiudicati dei Quartieri Spagnoli di 22 e 30 anni, Marco ZANGA e Salvatore FIORILLO, sono stati arrestati, nella tarda serata di ieri, dalla Polizia di Stato. I due, a bordo di un’autovettura Smart, sono stati notati dagli agenti della sezione “Volanti” dell’U.P.G., mentre erano in transito in Via...
Pin It

Home » Cronaca, Cronaca Locale, Testata » LA POLIZIA DI STATO ARRESTA DUE PREGIUDICATI DOPO UN ROCAMBOLESCO INSEGUIMENTO TRA I VICOLI DEI QUARTIERI SPAGNOLI

Due pregiudicati dei Quartieri Spagnoli di 22 e 30 anni, Marco ZANGA e Salvatore FIORILLO, sono stati arrestati, nella tarda serata di ieri, dalla Polizia di Stato.

I due, a bordo di un’autovettura Smart, sono stati notati dagli agenti della sezione “Volanti” dell’U.P.G., mentre erano in transito in Via Monteoliveto.

Incuranti dell’Alt imposto dagli agenti, i due pregiudicati si sono diretti a tutta velocità, dapprima in Via Pessina per poi dirigersi in Via Toledo, imboccando Via Concezione a Montecalvario, per accedere ai Quartieri Spagnoli, facendo lo stesso giro per ben due volte, ove una pattuglia dei “Falchi”, della VI^ sezione della Squadra Mobile, allertata dalla sala operativa dell’inseguimento, ha atteso i fuggitivi in Via Francesco Girardi.

FIORILLO, che era alla guida dell’autovettura, nonostante le varie denunce accumulate per guida senza patente, noncurante della presenza dei poliziotti, a folle velocità, ha frenato a circa un metro da loro, urtando la moto dei Falchi facendoli cadere.

Nonostante fossero visibilmente feriti gli agenti, sono risaliti in sella alla moto per continuare l’inseguimento, terminato in Via dei Pellegrini ove sono stati bloccati da un’altra pattuglia dei Falchi.

Inevitabilmente, i due poliziotti feriti sono stati condotti, a mezzo ambulanza, presso l’ospedale Cardarelli ove sono ricoverati per ferite giudicate guaribili in oltre 20giorni.

FIORILLO e ZANGA, che a loro carico vantano precedenti per i reati di rapina aggravata, truffa, ricettazione ed altro, risultano denunciati in più occasioni per guida senza patente.

I poliziotti hanno arrestato i due resisi responsabili, in concorso tra loro, di resistenza e lesioni a P.U. e, stamani, saranno giudicati con rito per direttissima.

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like