laureati

Laureati campani, dramma lavoro: e per le donne paghe più basse del 20 per cento

on mar 11, 14 • by • with Commenti disabilitati su Laureati campani, dramma lavoro: e per le donne paghe più basse del 20 per cento

La crisi non colpisce tutti allo stesso modo. A farne le spese sono soprattutto i giovani, anche quelli che si impegnano negli studi e raggiungono la laurea. Lo testimonia il rapporto del consorzio interuniversitario Almalaurea presentato a Bologna. Soltanto il 44% dei laureati a un anno dal conseguimento del titolo...
Pin It

Home » Cronaca, Cronaca Locale, Testata » Laureati campani, dramma lavoro: e per le donne paghe più basse del 20 per cento

La crisi non colpisce tutti allo stesso modo. A farne le spese sono soprattutto i giovani, anche quelli che si impegnano negli studi e raggiungono la laurea. Lo testimonia il rapporto del consorzio interuniversitario Almalaurea presentato a Bologna. Soltanto il 44% dei laureati a un anno dal conseguimento del titolo ha un reddito. E il reddito nella maggior parte dei casi non arriva ai mille euro netti al mese. Per i sei atenei della Campania la situazione come prevedibile è ancora meno rosea. La quota di chi ha trovato un lavoro a dodici mesi dalla laurea è del 34,1% in Campania contro il 44,4% in Italia. E il reddito medio di chi è riuscito a trovare un lavoro (o magari lo aveva già prima di laurearsi) in Italia è sotto i mille euro: appena 919 euro netti al mese (in sensibile flessione rispetto ai 1.200 euro di cinque anni fa). Il valore medio segna una differenza marcata tra uomini, che arrivano a 1.056 euro, e donne che si fermano a 827. Il differenziale è ancora più forte in Campania.

fonte: ilmattino.it

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like