telecamera

Regione Campania, il «corvo» che accusa Caldoro è l’editore di Julie tv: mirava a gestire la comunicazione dei grandi eventi

on mar 22, 14 • by • with Commenti disabilitati su Regione Campania, il «corvo» che accusa Caldoro è l’editore di Julie tv: mirava a gestire la comunicazione dei grandi eventi

Corvi e veleni nelle inchieste sulla Regione: spunta Varriale, il signore delle tv. Chi sono i grandi accusatori? Qual è l’identikit dei «corvi»? Le denunce portano la firma del consorzio Cam (che sta per coordinamento autonomo multimediale e riunisce un gruppo di emittenti televisive e radiofoniche) e del...
Pin It

Home » Cronaca, Cronaca Locale, Testata » Regione Campania, il «corvo» che accusa Caldoro è l’editore di Julie tv: mirava a gestire la comunicazione dei grandi eventi

Corvi e veleni nelle inchieste sulla Regione: spunta Varriale, il signore delle tv.

Chi sono i grandi accusatori? Qual è l’identikit dei «corvi»? Le denunce portano la firma del consorzio Cam (che sta per coordinamento autonomo multimediale e riunisce un gruppo di emittenti televisive e radiofoniche) e del network Julie, controllato dall’imprenditore Lucio Varriale. Che mira a gestire la comunicazione dei grandi eventi. Ecco svelato il mistero. È lui, per sua stessa ammissione, a lanciare da tempo violente accuse nei confronti del presidente della Regione e della sua squadra, affiancato dal periodico di sinistra «La voce delle voci».

La parte più corposa dei dossier riguarda quella che viene definita «la spartizione» dei finanziamenti per la comunicazione prima e durante le regate della Coppa America, che si sono svolte all’ombra del Vesuvio nel 2012 e nel 2013. «Sono stato io a denunciare – ammette Varriale – ma non ho mai chiesto un euro alla Regione. Io partecipo solo a bandi pubblici».

fonte: ilmattino.it

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like