barbara-giomarelli-300x225

USA: ricercatrice italiana e suo figlio uccisi dopo una lite familiare

on nov 22, 13 • by • with Commenti disabilitati su USA: ricercatrice italiana e suo figlio uccisi dopo una lite familiare

Barbara Giomarelli, una biologa ricercatrice di 42 anni nata a Siena ma residente negli Stati Uniti (Maryland), è rimasta uccisa insieme al marito – originario del Kenya – e al figlio di pochi mesi. Secondo lo sceriffo si tratterebbe di un caso di omicidio suicidio: a dare l’allarme è stata l’altra...
Pin It

Home » Cronaca, Cronaca Locale, Testata » USA: ricercatrice italiana e suo figlio uccisi dopo una lite familiare

Barbara Giomarelli, una biologa ricercatrice di 42 anni nata a Siena ma residente negli Stati Uniti (Maryland), è rimasta uccisa insieme al marito – originario del Kenya – e al figlio di pochi mesi. Secondo lo sceriffo si tratterebbe di un caso di omicidio suicidio: a dare l’allarme è stata l’altra figlia della coppia, di 5 anni, che dopo aver udito i genitori litigare si è nascosta. Quando sono partiti i colpi di pistola la piccola è corsa a casa di vicini e li ha avvisati di quanto stava accadendo. La polizia non ha tardato ad arrivare, ma la strage era ormai stata consumata. Tom Clarke ha spiegato che la dinamica dell’accaduto non è ancora definita: “Stiamo cercando di mettere insieme i dettagli – ha detto Clark – Il problema è che la bimba è gravemente traumatizzata, quindi stiamo cercando di limitare le domande per non crearle altri traumi”. La piccola, visitata dal servizio di pronto intervento sanitario, non avrebbe riportato ferite ed è stata affidata ai servizi di tutela dei minori.

http://www.fanpage.it

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like