L’ANAGRAFE CANINA COS’E’ E COME FUNZIONA

on feb 2, 13 • by • with Commenti disabilitati su L’ANAGRAFE CANINA COS’E’ E COME FUNZIONA

(ARTICOLO DOTT. DOMENICO ROSANO) L’anagrafe canina è un sistema di registrazione, informatizzato, dei cani presenti nel territorio regionale istituito in riferimento alla Legge Regionale 16/2001  presso i Servizi Veterinari di ogni Zona Territoriale dell’ASL della Campania  e presso i Medici Veterinari Liberi...
Pin It

Home » Cultura » L’ANAGRAFE CANINA COS’E’ E COME FUNZIONA

(ARTICOLO DOTT. DOMENICO ROSANO) L’anagrafe canina è un sistema di registrazione, informatizzato, dei cani presenti nel territorio regionale istituito in riferimento alla Legge Regionale 16/2001  presso i Servizi Veterinari di ogni Zona Territoriale dell’ASL della Campania  e presso i Medici Veterinari Liberi professionisti  abilitati ad accedere all’anagrafe canina informatizzata  regionale.

La registrazione avviene mettendo in relazione il cane, individuato attraverso la razza, il sesso, il colore ecc., ed un codice numerico presente in un microchip della grandezza di un “chicco di riso” inoculato sottocute all’animale con una siringa sterile monouso,  ad un proprietario che deve essere maggiorenne.

Il proprietario deve provvedere a far identificare e registrare l’animale nel secondo mese di vita (cioè tra i 30 ed i 60 giorni), mediante l’applicazione del microchip.

Tale intervento, deve essere effettuato esclusivamente dai veterinari pubblici presso le strutture dei Servizi Sanità Animale dei Dipartimenti di Prevenzione delle ZoneTerritoriali–ASL  competenti per territorio e  da  veterinari  libero  professionisti che siano stati abilitati ad accedere all’anagrafe canina regionale.

Il certificato di iscrizione in anagrafe canina, debitamente stampato e controfirmato dal  veterinario e proprietario, deve accompagnare il cane in tutti i trasferimenti di proprietà.

Uno specifico strumento di cui sono forniti i Servizi Veterinari e la Polizia locale (dispositivo di lettura ISO compatibile, c.d. “lettore di microchip”) consente la rilevazione e lettura del chip e permette quindi di risalire ai dati del proprietario.

I proprietari o detentori di cani provenienti da altre Regioni o dall’Estero provvedono a farne denuncia entro 5 giorni ai Servizi Veterinari  di Sanità Animale delle ASL di appartenenza.

E’   obbligatorio segnalare presso la propria ASL  la scomparsa o  la morte del proprio cane entro 5 giorni ed  il trasferimento di proprietà e di residenza  dell’animale entro 15 giorni.

Bisogna infine ricordarsi che se si  acquista un cane , fare attenzione  che lo stesso  sia identificato e registrato e se proveniente dall’Estero, non  abbia un’età inferiore a due mesi, dopodiché è sufficiente recarsi presso il Servizio Sanità Animale della propria  ASL per aggiornare i dati, in relazione all’avvenuto passaggio di proprietà.

La violazione della normativa vigente prevede  le sanzioni amministrative pecuniarie.

Dott. Domenico Rosano

AMBULATORIO VETERINARIO

DOTT. DOMENICO ROSANO

VIA G. GARIBALDI 9 CAIVANO (NA)

ambulatoriorosano@gmail.com

TEL.0818353400

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like