ANTONELLA RUGGIERO da Sanremo al “Vo’ on the Folks”

on feb 27, 14 • by • with Commenti disabilitati su ANTONELLA RUGGIERO da Sanremo al “Vo’ on the Folks”

  Grande appuntamento sabato 1 marzo alla XIX edizione del “Vo’ on the Folks” con il concerto-spettacolo”Universi Diversi” di Maurizio Camardi e Antonella Ruggiero., che ha già fatto segnare il tutto esaurito. Alla Sala della Comunità di Brendola, in provincia di Vicenza, va in scena l’incontro...
Pin It

Home » Generale » ANTONELLA RUGGIERO da Sanremo al “Vo’ on the Folks”

 

UniDivGrande appuntamento sabato 1 marzo alla XIX edizione del “Vo’ on the Folks” con il concerto-spettacolo”Universi Diversi” di Maurizio Camardi e Antonella Ruggiero., che ha già fatto segnare il tutto esaurito. Alla Sala della Comunità di Brendola, in provincia di Vicenza, va in scena l’incontro tra la world music e il jazz,  tra il folk e la musica d’autore. Universi diversi, appunto, che si scambiano stimoli ed energie, si confrontano e scontrano finendo per trovare una sintesi elegante, raffinata e al tempo stesso popolare.

Camardi, compositore e musicista veneto tra i più quotati in ambito jazzistico – già al fianco di Ricky Gianco, Robert Wyatt, Paolo Fresu, Enrico Rava, Yo Yo Mundi, Gualtiero Bertelli  – presenta dal vivo uno spettacolo ricco di echi e contaminazioni sonore, ulteriormente impreziosito dalla presenza di Antonella Ruggiero reduce dal Festival di Sanremo. Sul palco con i due protagonisti ci sono Francesco Signorini alle tastiere, Federico Malaman al basso, Davide Devito alla batteria e il percussionista cubano Ernesttico (al secolo Ernesto Rodriguez), noto al grande pubblico per le collaborazioni con Jovanotti, Pino Daniele e Zucchero. In scaletta brani scritti appositamente da Camardi per la splendida voce della Ruggiero (“Nos Padre”  e “Armaduk”), altri del repertorio dell’ex Matia Bazar – che ha appena pubblicato il suo ultimo lavoro “L’impossibile è certo” – e capolavori come “Crêuza de mä” di Fabrizio De André e il mantra indiano “Tum Hi Shiva”. Un viaggio nelle “musiche del mondo” che abbatte in continuazione le barriere tra i generi musicali.

Il Vo’ on the Folks, rassegna nata nel 1996, diretta da Paolo Sgevano e organizzata dalla Sala della Comunità di Vo’ di Brendola, in collaborazione con l’assessorato comunale alla Cultura e la Cassa Rurale e Artigiana, dopo le esibizione diThe Sidh e degli ungheresi Sondorgo, si chiude sabato 15 marzo con il concerto di Moxie, giovane band irlandese tra le più apprezzate della nuova scena folk britannica.

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like