Arriva il preservativo anti-stupro. Ecco come funziona

on ott 1, 13 • by • with Commenti disabilitati su Arriva il preservativo anti-stupro. Ecco come funziona

  Il continente più colpito da questa piaga è l’Africa. Anche per questo la dottoressa Sonnet Ehlers, sudafricana, ha ideato un preservativo che mira ad intrappolare e denunciare gli stupratori: il Rape-Axe. Si tratta di una membrana di plastica dura che va inserita direttamente nella vagina, senza alcuna...
Pin It

Home » News » Arriva il preservativo anti-stupro. Ecco come funziona

 

Il continente più colpito da questa piaga è l’Africa. Anche per questo la dottoressa Sonnet Ehlers, sudafricana, ha ideato un preservativo che mira ad intrappolare e denunciare gli stupratori: il Rape-Axe. Si tratta di una membrana di plastica dura che va inserita direttamente nella vagina, senza alcuna conseguenza per la salute della donna. In caso di violenza l’oggetto in questione, dotato nella parte esterna di diverse protuberanze a forma di denti, causerà atroci dolori agli uomini. Non solo: una volta impigliatosi sul membro sessuale maschile, il Rape-Axe oltre ad impedire il rapporto violento, costringerà il malcapitato a ricorrere ad un intervento chirurgico, soluzione indispensabile per la sua rimozione. In questo modo sarà anche possibile individuare, e quindi denunciare, gli stupratori.

Non sono mancate le critiche negative: da chi l’ha considerato uno strumento medioevale a coloro i quali ritengono che causerà vendette ancor più violente. I favorevoli ne sottolineano invece l’ottimo potere deterrente, e lo ritengono uno strumento in grado di consegnare i malcapitati alla giustizia. Passando prima dal pronto soccorso.

Fonte: www.Intelligonews.it

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like