L’Aston Martin festeggia 100 anni con una nuova roadster

on mag 20, 13 • by • with Commenti disabilitati su L’Aston Martin festeggia 100 anni con una nuova roadster

È molto più di un concept da esposizione la roadster CC100 progettata e ideata dalla Aston Martin per celebrare i 100 anni della gloriosa casa automobilistica britannica. La due posti da favola, ispirata alla famosa DBR1 in grado di vincere la 24 ore di Le Mans nel 1959, ha infatti scaldato i motori, sul serio,...
Pin It

Home » Curiosità, News » L’Aston Martin festeggia 100 anni con una nuova roadster

È molto più di un concept da esposizione la roadster CC100 progettata e ideata dalla Aston Martin per celebrare i 100 anni della gloriosa casa automobilistica britannica. La due posti da favola, ispirata alla famosa DBR1 in grado di vincere la 24 ore di Le Mans nel 1959, ha infatti scaldato i motori, sul serio, nella 24 ore del Nürburgring che si è svolta ieri in Germania, mostrandosi concretamente agli appassionati dopo le foto ufficiali diffuse in questi giorni dai media. A guidarla c’era il Ceo della Aston, Ulrich Bez.

I bene informati sostengono che la casa britannica stia pensando alla commercializzazione di questo esemplare realizzato in fibra di carbonio, al cui interno ruggisce un motore V12 6.0 litri in grado di produrre un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4 secondi e di raggiungere una velocità massima pari a 290 km/h. Colpiscono le portiere ad “ali di farfalla” di questa futuristica vettura, che lasciano intravedere l’abitacolo dall’esterno. Più in generale il design della CC100 richiama quello di un’altra stupenda vettura presentata nel 2009: la McLaren SLR Stirling Moss della Mercedes-Benz.

HuffPost.it

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like