Napolitano a un alunno di Caivano: “Hai la faccia da scugnizzo”

on mar 19, 13 • by • with Commenti disabilitati su Napolitano a un alunno di Caivano: “Hai la faccia da scugnizzo”

ROMA – «Hai la faccia da scugnizzo. Fai cose buone». Così il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha scherzato con Carmine, un ragazzino di Caivano, paese della Provincia di Napoli, in visita con i compagni di classe al Quirinale nell’anniversario dell’Unità d’Italia. Il capo...
Pin It

Home » Curiosità, Generale, News » Napolitano a un alunno di Caivano: “Hai la faccia da scugnizzo”

ROMA – «Hai la faccia da scugnizzo. Fai cose buone». Così il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha scherzato con Carmine, un ragazzino di Caivano, paese della Provincia di Napoli, in visita con i compagni di classe al Quirinale nell’anniversario dell’Unità d’Italia.
Il capo dello Stato ha salutato la scolaresca dopo aver assistito al concerto della Fanfara dei carabinieri in piazza del Quirinale, insieme con i presidenti di Camera e Senato, Laura Boldrini e Pietro Grasso e al ministro dell’Istruzione, Francesco Profumo.

«Abbiamo stretto la sua mano e sentito calore umano – racconta Eugenia Carfora, preside dell’Istituto comprensivo Raffaele Viviani Papa Giovanni di Caivano – Siamo molto contenti perché veniamo da una realtà molto complessa dove lo Stato non c’è e invece oggi possiamo dire che lo Stato c’è». I ragazzi che frequentano la scuola media hanno consegnato al presidente una lettera attraverso la quale «abbiamo manifestato – spiega la preside – la nostra stima per lui perché dall’inizio in più di un’occasione ha mostrato sensibilità ai nostri problemi. Ringraziamo il ministro Profumo che ci ha accolto come un cittadino qualunque», ha aggiunto.

Carmine, il ragazzino salutato dal presidente, sorridente racconta l’incontro: «Mi ha detto di fare cose buone. Gli ho risposto che lo farò».

fonte: ilmattino.it

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like