1477355_10202101832501630_632944831_n

Per non dimenticare: 26 Novembre, La voce delle donne

on nov 29, 13 • by • with Commenti disabilitati su Per non dimenticare: 26 Novembre, La voce delle donne

(ARTICOLO DI MARIA MENNILLO) Le associazioni “Gunè” e “Spazio Donna”, il Forum dei Giovani e il Comune di Caivano di Caivano hanno dato una voce alle donne. Donne di Caivano. Donne del mondo che subiscono, si ribellano e risorgono come fenici dalle proprie ceneri. Ceneri create da un uomo malato e perverso....
Pin It

Home » News » Per non dimenticare: 26 Novembre, La voce delle donne

(ARTICOLO DI MARIA MENNILLO) Le associazioni “Gunè” e “Spazio Donna”, il Forum dei Giovani e il Comune di Caivano di Caivano hanno dato una voce alle donne. Donne di Caivano. Donne del mondo che subiscono, si ribellano e risorgono come fenici dalle proprie ceneri. Ceneri create da un uomo malato e perverso.

In occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, l’assessore comunale Jluska Schizzo, nell’auditorium dell’istituto “Milani”, ha voluto un progetto comune volto alla prevenzione ed alla tutela di chi viene maltrattato.

Adele Grassito, vicepresidente dell’associazione “Spazio Donna” di Caserta (attiva sul territorio da oltre vent’anni), insieme ad Angela Guerra, presidente del neonato gruppo “Gunè” di Caivano, hanno annunciato la valorizzazione di genere, perché il problema non resti solo delle donne, ma si allarghi anche all’uomo, che va educato fin dall’infanzia ad amare e non possedere.

Il protocollo d’intesa, firmato in occasione dell’evento, vuole proprio essere un inizio di una forte e duratura collaborazione, alla quale contribuirà anche il Forum dei Giovani di Caivano con il progetto “Dove la famiglia non può, provvediamo noi”, volto anch’esso alla prevenzione attraverso incontri e seminari all’interno delle scuole. Ad allietare la serata, il testimonial dell’evento, la scuola di teatro “Dietro le Quinte” di Crescenzo Autieri, che con i suoi attori ha messo in scena il monologo dello stupro di Franca Rame attraverso la figura di Vallante Maria Lourdes ed il dialogo scritto da Autieri, “Sesso in casa Borani”, attraverso le figure di Lello Di Paolo e Lorella Esposito.

 

 

 

foto: lele Vottis

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like