images

Saviano confessa: “Non ce la faccio più. Ho chiesto di togliermi la scorta”

on ott 7, 13 • by • with Commenti disabilitati su Saviano confessa: “Non ce la faccio più. Ho chiesto di togliermi la scorta”

Lo scrittore napoletano confessa: “Mi sento come un reduce che racconta una battaglia con la percezione che gli astanti non possono percepire fino in fondo ciò che sento e provo. Non ce la faccio più ed ho chiesto ad un ufficiale dei carabinieri di togliermi la scorta, mi hanno risposto: ‘non ci pensare...
Pin It

Home » News » Saviano confessa: “Non ce la faccio più. Ho chiesto di togliermi la scorta”

Lo scrittore napoletano confessa:

images“Mi sento come un reduce che racconta una battaglia con la percezione che gli astanti non possono percepire fino in fondo ciò che sento e provo. Non ce la faccio più ed ho chiesto ad un ufficiale dei carabinieri di togliermi la scorta, mi hanno risposto: ‘non ci pensare nemmeno”

Roberto Saviano, testimone alla settima sezione penale del tribunale di Napoli nel processo contro Antonio Iovine e Francesco Bidognetti (accusati di minacce nei suoi confronti), ha aggiunto:

“Il mio futuro è lontano dall’Italia dove chiederò una nuova identità e ripartirò da zero. La mia vita è cambiata e da sette anni vivo sotto scorta con sette ufficiali dei carabinieri, due auto blindate, e un’auto civetta. Tutto deve essere concordato, tutto deve essere deciso prima: non posso fare una passeggiata, prendere un treno, andare in un ristorante se non scelto prima e concordato. Difficile anche vedere la mia famiglia, mia madre.”

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like