ide

Scanzi-Coccia: ancora confusione sul caso Idem. Pur dimettendosi non ha rinunciato a un euro

on nov 1, 13 • by • with Commenti disabilitati su Scanzi-Coccia: ancora confusione sul caso Idem. Pur dimettendosi non ha rinunciato a un euro

Ancora confusione sul caso Idem. Laura Coccia, Deputata del Pd eletta in Campania 2, ha così postato su Facebook: “Quando penso che per un’Imu pagata in ritardo (con ovvia multa) abbiamo perso una grande ministra dello sport… e tutto quello che ha dovuto subire… mozione di sfiducia...
Pin It

Home » News » Scanzi-Coccia: ancora confusione sul caso Idem. Pur dimettendosi non ha rinunciato a un euro

ideAncora confusione sul caso Idem. Laura Coccia, Deputata del Pd eletta in Campania 2, ha così postato su Facebook: “Quando penso che per un’Imu pagata in ritardo (con ovvia multa) abbiamo perso una grande ministra dello sport… e tutto quello che ha dovuto subire… mozione di sfiducia compresa…”. Falso. Le cose stanno in maniera ben diversa. I fatti sono i seguenti: quattro anni di Ici non pagata, ristrutturazioni abusive e una palestra allestita praticamente in casa.

Anche Andrea Scanzi de Il Fatto Quotidiano è poco attento: “Ma se la Idem si è dimessa, la Cancellieri che deve fare?”. Josefa Ici si è dimessa, ma in maniera più che furbina. L’avevo scritto tempo fa. Ecco come pur dimettendosi non ha rinunciato a un euro: http://www.dubito.it/news/josefa-si-e-dimessa-ma-lo-stipendio-da-senatrice-lo-prende-idem/.

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like