8 marzo giornata internazionale della donna.

on mar 12, 13 • by • with Commenti disabilitati su 8 marzo giornata internazionale della donna.

NiaLando è un’ associazione socio-culturale di Caivano, si propone di promuovere la difesa dei diritti umani, la diffusione tra i cittadini della coscienza solidaristica, il rafforzare il principio della legalità del senso civico e della cittadinanza attiva. NiaLando vuole lavorare in questa direzione convinti...
Pin It

Home » News, Notizie flash » 8 marzo giornata internazionale della donna.

NiaLando è un’ associazione socio-culturale di Caivano, si propone di promuovere la difesa dei diritti umani, la diffusione tra i cittadini della coscienza solidaristica, il rafforzare il principio della legalità del senso civico e della cittadinanza attiva. NiaLando vuole lavorare in questa direzione convinti che, come non molto tempo fa ebbe modo di dire il presidente G.Napolitano “Il livello di dignità e di considerazione di cui godono le donne sono tra i principali indicatori della maturità dei sistemi democratici”. NiaLando vuole proprio essere come punto di incontro e di dibattito. Vuole essere per esempio un punto d’ascolto per le donne maltrattate ,abusate ,umiliate. NiaLando crede con forza che per raggiungere una parità sostanziale sia necessario incidere essenzialmente sulla cultura diffusa e, per favorire il cammino verso una parità sostanziale, molto possono fare la scuola , i mezzi di comunicazione e le associazioni di volontariato.
Proprio per questo l’8 marzo nell’auditorium dell’ Istituto Comprensivo L.Milani di Caivano si è svolto l’evento “ESSERE DONNA”, una manifestazione voluta fortemente nella giornata internazionale della donna, perché lasciandosi ispirare dal coraggio e da tutto il percorso che la donna ha fatto negli anni per acquistare posizioni nella società, è stato proposto uno spettacolo leggero ma di grande riflessione, riportando gli animi ed i cuori al pensiero di tante donne vittime di violenza e discriminazione. Purtroppo questa giornata viene spesso confusa con un’occasione per ravvivare una specie di competizione e rivalsa . NiaLando ha voluto proporre uno spettacolo variegato sì di donne ,ma anche di uomini che intelligentemente hanno appoggiato la manifestazione al femminile.
Durante la manifestazione si sono esibite Giusy Pangia e Teresa Fusco con brani musicali, dirette dal maestro Piero Catalano. Giusy ha inoltre interpretato eccelsamente il monologo della Littizzetto ,contro la violenza sulle donne.
Giandomenico di Biase ,giovane attore caivanese di grande talento, con un monologo di G. Gaber ed una sua poesia,“incontrerai l’uomo”.
Il poeta Franco Pietrafitta ha recitato “Femmena”,omaggiando la donna. Intanto scorrevano in video diapositive con foto e frasi di “donne che hanno fatto la storia”,a cura di Mariantonia Iovino. L’intervento della Dott.ssa Maddalena Autieri , psicologa caivanese, con l’ausilio di un efficacissimo video, della “Consapevolezza e scelta dell’essere donna”, e quello del dott. Giuseppe Celiento con l’associazione LILT (lega italiana per lotta al tumore), sensibilizzando le donne allo screening e alla prevenzione oncologica. Dulcis in fundo le allieve di ginnastica artistica della palestra di Luisa Micco ,New physical good, con una performance sul brano “gnam gnamstyle”.
C’è stata inoltre la testimonianza di solidarietà e vicinanza di una importante associazione di Boscoreale, “Mamme Vulcaniche”, che si batte con grande impegno per la legalità denunciando la gestione clandestina e non dei rifiuti tossici nelle nostre terre.
All’evento era stata invitata anche la Prof.ssa Franca falco, ex dirigente dell’I.C. Milani e ex sindaco di Caivano, che, non potendo intervenire di persona perché fuori Caivano, ha voluto essere vicino all’Associazione NiaLando mandando un messaggio che è stato letto dal palco. Si ringraziano tutte le persone che hanno contribuito alla realizzazione di questo evento, diamo appuntamento alla prossima manifestazione targata Nialando.

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like