AISEC NASCE IL PROGETTO "SILICON VALLEY"

on nov 2, 12 • by • with Commenti disabilitati su AISEC NASCE IL PROGETTO "SILICON VALLEY"

“Silicon Valley è il nome coniato nel 1971 dal giornalista Don C. Hoefler, per indicare la parte meridionale della San Francisco Bay Area, caratterizzata da una fortissima concentrazione di aziende che devono il loro straordinario successo ad un elemento: il network.” L’Operazione “AIESEC Valley” di AIESEC...
Pin It

Home » News, Notizie flash » AISEC NASCE IL PROGETTO "SILICON VALLEY"

“Silicon Valley è il nome coniato nel 1971 dal giornalista Don C. Hoefler, per indicare la parte meridionale della San Francisco Bay Area, caratterizzata da una fortissima concentrazione di aziende che devono il loro straordinario successo ad un elemento: il network.”

L’Operazione “AIESEC Valley” di AIESEC Napoli Federico II prende le mosse dal progetto nazionale “Help to Help” ed è suo obiettivo principale mettere in comunicazione il complesso e variegato insieme che costituisce la realtà associazionistica presente sul suolo campano. Cooperazione diventa la parola d’ordine per un impatto sociale effettivo sul territorio e il network diventa lo strumento insostituibile per realizzarlo.

Ciò che l’Operazione “AIESEC Valley”, ideata e guidata dall’NGO Manager Alessio Iadicicco, si propone di realizzare è un rapporto di scambio e sostegno attivo con le associazioni, che permetta a quest’ultime di realizzare progetti giovani e multiculturali che assicurino loro maggiore visibilità sul territorio, traendone un guadagno non solo monetario, che comunque permetterà alle associazioni di avviare nuovi progetti, ma anche sociale,  poiché gli stagisti internazionali coinvolti nelle attività lavoreranno a stretto contatto con la popolazione locale e a costo zero.

I mezzi attraverso i quali sarà possibile la creazione di un network e la realizzazione di grandi progetti sono elementi ormai noti all’interno del mondo AIESEC, come stagisti internazionali provenienti da più di 110 paesi nel mondo, condivisione di know-how,  training sostenuti da personaggi di spicco tra cui imprenditori, manager e professori universitari che hanno fatto parte di AIESEC e che ancora contribuiscono attivamente alla crescita del comitato locale AIESEC Napoli Federico II, nonché il supporto di grandi Partner Nazionali e Locali: questo e molto altro sarà a disposizione delle associazioni che parteciperanno all’Operazione.

La creazione di un network consentirà ad associazioni che non avevano mai avuto occasione di incontrarsi, non solo di venire in contatto e scambiare idee e conoscenze, ma di dare vita a nuove collaborazioni, per portare alla luce progetti più grandi e che avranno un impatto tangibile sul territorio campano.

Come affermava Henry Ford: <<Trovarsi insieme è un inizio, restare insieme un progresso, lavorare insieme un successo.>>, pertanto la chiave del successo dell’Operazione “AIESEC Valley” risiede nella creazione di un network attivo, cooperante e vivace, che si evolva sempre verso iniziative moderne e direzioni inaspettate.

In tal senso l’Operazione AIESEC Valley è appena nata, ma già muove significativi passi verso il successo stringendo collaborazioni con associazioni che risiedono nella provincia nord di Napoli come il Comitato Locale di Frattamaggiore della Croce Rossa e Cantiere Giovani, e con una partnership con il Centro Sociale “Carmine Pezzullo”, sito in via Lupoli, a Frattamaggiore.

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like