LA MISERICORDIA CAIVANO, UNA ASSOCIAZIONE SEMPRE IN PRIMA LINEA PER LE EMERGENZE

on giu 3, 13 • by • with Commenti disabilitati su LA MISERICORDIA CAIVANO, UNA ASSOCIAZIONE SEMPRE IN PRIMA LINEA PER LE EMERGENZE

(Candida Angelino) – Anche la Misericordia di Caivano ha preso parte ai progetti scolastici denominati Pon. L’associazione Onlus, fondata oltre dieci anni fa dall’indimenticato Giovanni Pezzella, ha fatto parte del progetto “Promuovere il successo scolastico: le pari opportunità e l’inclusione...
Pin It

Home » Generale, News, Notizie flash » LA MISERICORDIA CAIVANO, UNA ASSOCIAZIONE SEMPRE IN PRIMA LINEA PER LE EMERGENZE

(Candida Angelino) – Anche la Misericordia di Caivano ha preso parte ai progetti scolastici denominati Pon. L’associazione Onlus, fondata oltre dieci anni fa dall’indimenticato Giovanni Pezzella, ha fatto parte del progetto “Promuovere il successo scolastico: le pari opportunità e l’inclusione sociale”.
Le scuole caivanesi che hanno aderito sono state l’Istituto Comprensivo “Cilea-Mameli” ed il 2^ Circolo Didattico di via Fratelli Rosselli; capofila del progetto è stato il liceo scientifico “Niccolò Braucci” di via Diaz; ha collaborato al succcesso della manifestazione anche la parrocchia di San Pietro, guidata dal sacerdote don Peppino Esposito, sempre in prima linea nelle iniziative sociali.
La Confraternita Misericordia di Caivano ormai è divenuta un punto di riferimento costante del volontariato locale e non. Ricordiamo che nel 2009 fu impegnata nei soccorsi dopo il terremoto de L’Aquila: appresa la notizia, subito partirono da Caivano varie ambulanze e mezzi vari per soccorrere i feriti ed assistere la popolazione di Paganica, uno dei comuni più colpiti dal sisma che causò la perdita di trecento vite umane e migliaia di feriti e persone rimaste senza un tetto dove dormire.
Qualche settimana fa la onlus caivanese ha collaborato alla sesta edizione della famosa gara ciclistica amatoriale denominata “Gran Fondo del Volturno”, svoltasi fra Caserta e provincia ed organizzata dalle testate giornalistiche Cronache di Napoli e Cronache di Caserta.

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like