NAPOLI – CRESCENZO SEPE AL POLICLINICO PER IL VOLONTARIATO

on feb 14, 13 • by • with Commenti disabilitati su NAPOLI – CRESCENZO SEPE AL POLICLINICO PER IL VOLONTARIATO

(ARTICOLO DI EMANUELE VOTTIS) Si è svolta il giorno 11 febbraio 2013 la XXI Giornata Mondiale del malato e i volontari dell’associazione subito hanno confermato la loro presenza quando, incontrando il Cardinale di Napoli Crescenzo Sepe durante la 35° Giornata Nazionale per la Vita che si è svolta il 3 febbraio...
Pin It

Home » Generale, News, Notizie flash » NAPOLI – CRESCENZO SEPE AL POLICLINICO PER IL VOLONTARIATO

(ARTICOLO DI EMANUELE VOTTIS) Si è svolta il giorno 11 febbraio 2013 la XXI Giornata Mondiale del malato e i volontari dell’associazione subito hanno confermato la loro presenza quando, incontrando il Cardinale di Napoli Crescenzo Sepe durante la 35° Giornata Nazionale per la Vita che si è svolta il 3 febbraio scorso in Piazza del Plebiscito, questi li ha fortemente voluti durante il suo incontro all’Ospedale I Policlinico di Napoli.

Alle ore 9.30 i volontari dell’associazione vestiti con i loro camici dipinti e tanti sorrisi hanno accolto con tantissimi palloncini colorati il nostro amato Cardinale presso il reparto di salute mentale del primo Policlinico del centro storico di Napoli.  Fra i presenti c’erano anche la Primaria del reparto la Dottoressa Galderisi e il  Direttore Sanitario il Professor Corcione che, entusiaste hanno ringraziato Sua Eminenza per aver scelto la struttura del nosocomio per questa giornata particolare. Subito dopo, l’incontro presso l’aula Bottazzi della stessa università dove il Cardinale ha esposto l’importanza dell’umanizzazione dei reparti ospedalieri nonché, il rapporto medico-paziente fondato sul rispetto e i diritti del malato ed, infine, ribadendo il concetto dell’importanza del sorriso verso il malato e della fondamentale presenza della clown terapia in ospedale. A tal proposito infatti, l’associazione di volontariato Arcobaleno della vita che nasce all’inizio del 2010, fonda le proprie iniziative proprio sull’importanza di un sorriso a chi è meno fortunato.

I  volontari   di “Arcobaleno della vita “ onlus, sono persone che scelgono di condividere il loro stato d’animo positivo, la loro gioia interiore, la loro capacità e la loro disponibilità all’ascolto a chi si trova in difficoltà;   sono   persone che non vivono solo per sé stessi ma anche per e con gli altri.         Da questo nasce l’esigenza di accogliere, aiutare, percepire, inventare e, perché no, a volte stupire, cercando di creare empatia e complicità con chi hanno   di fronte, in modo che il sorriso e il pensiero positivo possano concretamente lasciare un segno. La presidente dell’associazione  Imma Pastena spiega come il loro contributo in questi anni abbia reso più sopportabile la degenza ospedaliera dei piccoli pazienti del reparto di chirurgia pediatrica del  Nuovo Policlinico dove ormai sono presenti da anni. Membri dell’Accademia Internazionale Francesco Petrarca di Roma dallo scorso anno,  in questi anni si sono dedicati attivamente al volontariato con dedizione e costanza, collaborando fattivamente con diverse organizzazioni di volontariato cercando di volta in volta di sensibilizzare l’opinione pubblica verso il riconoscimento di questa figura sempre più presente ormai negli ospedali del mezzogiorno d’Italia, la figura del “clown dottore” che con i suoi colori e i suoi sorrisi abbraccia di umanità e di sensibilità tutti indistintamente sia piccoli che grandi.

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like