Bassolino: “Non sono renziano. Ho solo detto che ci farebbe vincere”

on set 5, 13 • by • with Commenti disabilitati su Bassolino: “Non sono renziano. Ho solo detto che ci farebbe vincere”

Così Antonio Bassolino in un’intervista al Mattino: “Io non sono renziano. Come non sono mai stato dalemiano o veltroniano. Semmai da giovane sono stato ingraiano e berlingueriano e ne vado fiero. Ho solo detto che Matteo Renzi è ha una marcia in più per far vincere il Pd e sarebbe sbagliato non...
Pin It

Home » Politica, Politica Locale » Bassolino: “Non sono renziano. Ho solo detto che ci farebbe vincere”

Così Antonio Bassolino in un’intervista al Mattino:

“Io non sono renziano. Come non sono mai stato dalemiano o veltroniano. Semmai da giovane sono stato ingraiano e berlingueriano e ne vado fiero. Ho solo detto che Matteo Renzi è ha una marcia in più per far vincere il Pd e sarebbe sbagliato non consentirlo. E lo dico da mesi. Renzi è il candidato che può far vincere il centrosinistra per la strada maestra della politica. Sarebbe sbagliato rinunciarvi, altrimenti resterà a lungo nelle viscere della società italiana l’idea che Berlusconi sia stato sconfitto non politicamente”

“Mi auguro che ci sia una bella discussione che rafforzi il progetto di vincere in campo aperto, un progetto che può funzionare non tanto se si tiene unito il Pd, come è stato pur detto, ma se il Pd cambia profondamente il suo rapporto con la società italiana e diventa un partito in espansione, capace di catalizzare tra il 35 e il 40 per cento dei voti. Se il Pd resta immobile è dura anche con Renzi candidato premier. Bisogna motivare gli elettori e motivare anche me, altrimenti me sto per i fatti miei”

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like