CAIVANO. Chioccarelli assessore in bianco, scontro Udc-Indipendenti sulla delega al bilancio

on mag 11, 13 • by • with Commenti disabilitati su CAIVANO. Chioccarelli assessore in bianco, scontro Udc-Indipendenti sulla delega al bilancio

(ARTICOLO DI FRANCESCO CELIENTO) CAIVANO – Giuseppe Chioccarelli nominato assessore, ma è braccio di ferro sulla delega.  Il sindaco Falco, per dare visibilità politica ai tre consiglieri di maggioranza dichiaratasi del gruppo “Indipendenti per Caivano”, (Mario Della Rossa, lo stesso Chioccarelli e Antonio...
Pin It

Home » Politica, Politica Locale » CAIVANO. Chioccarelli assessore in bianco, scontro Udc-Indipendenti sulla delega al bilancio

(ARTICOLO DI FRANCESCO CELIENTO) CAIVANO – Giuseppe Chioccarelli nominato assessore, ma è braccio di ferro sulla delega.  Il sindaco Falco, per dare visibilità politica ai tre consiglieri di maggioranza dichiaratasi del gruppo “Indipendenti per Caivano”, (Mario Della Rossa, lo stesso Chioccarelli e Antonio Maiello), ha portato in giunta il commercialista.

Stranamente, però, a due giorni dalla nomina la delega al bilancio, chiesta dal gruppo consiliare come condizione per entrare nell’esecutivo, non è stata concessa.

Ufficialmente per motivi tecnici, come dice Enzo Ginestra, segretario politico dei tre, ma in realtà lo stop ha motivazioni unicamente politiche, altrimenti lo stesso primo cittadino non avrebbe avuto problemi a distribuire contestualmente la delega, come avviene normalmente per tutte le nomine. Vox populi afferma che sia stato il partito dell’Udc in special modo a porre il veto sulla delega al Bilancio, attualmente nelle mani del sindaco Falco.

A Chioccarelli e al suo gruppo sarebbe stato proposto in alternativa l’assessorato alle Attività Produttive, soluzione ovviamente poco gradita, che ha innescato la querelle.

Chioccarelli già è stato assessore al bilancio durante il sindacato Papaccioli, amministrazione sostenuta allora proprio dall’Udc dell’attuale sindaco.

Intanto per effetto dell’accettazione della nomina in giunta, il commercialista. verrà sostituito come consigliere comunale, fu eletto nel 2010 con l’Adc di Simone Monopoli, partito che lasciò presto per aderire alla maggioranza del sindaco Falco. Entro pochi giorni il civico consesso si dovrà riunire per proclamare il primo non eletto dell’Adc, Giuseppe Bernardo, il quale, benché eletto con l’opposizione, ha abbracciato la maggioranza.

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like