CAIVANO, RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO. Il PD tolga la spina a questa “saga del nulla”

on gen 21, 13 • by • with Commenti disabilitati su CAIVANO, RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO. Il PD tolga la spina a questa “saga del nulla”

Ennesimo cambio di maggioranza nell’Amministrazione di Caivano. Sono entrati in Giunta Enzo Semonella in quota Nuovo PSI e Pompeo D’Agostino in quota ex Popolari. Chi ieri ha gridato e tuonato contro il Sindaco oggi ritorna ad appoggiarlo in nome di quale svolta amministrativa non è dato sapere. Va...
Pin It

Home » Politica, Politica Locale » CAIVANO, RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO. Il PD tolga la spina a questa “saga del nulla”

Ennesimo cambio di maggioranza nell’Amministrazione di Caivano.

Sono entrati in Giunta Enzo Semonella in quota Nuovo PSI e Pompeo D’Agostino in quota ex Popolari.

Chi ieri ha gridato e tuonato contro il Sindaco oggi ritorna ad appoggiarlo in nome di quale svolta amministrativa non è dato sapere.

Va all’opposizione chi ha scelto e sostenuto nell’elezione amministrativa questo Sindaco e un progetto politico preciso con un programma preciso.

Cosa resta di quella maggioranza e quel programma non si sa. Si sa solo che siamo all’ennesimo trasformismo, vero male e premessa per quel degrado cui stiamo assistendo da tempo purtroppo non solo a Caivano.

Il Senatore è adesso impegnato nelle elezioni politiche ma possiamo immaginare subito dopo la guerra che inizierà a sviluppare contro Tonino Falco.

E in tutto questo davvero non si capisce come o cosa il PD possa determinare e apportare in termini positivi per la comunità caivanese.

Non è tempo più di giocare in questa saga del nulla.

Sinistra, Ecologia e Libertà e Italia dei valori fanno appello al PD perché tolga la spina e prepari, così come a livello nazionale, innanzitutto il campo dei progressisti. Subito dopo bisognerà aprire un dialogo con quella parte di società civile che è cresciuta ed ha combattuto le battaglie ambientali sul nostro territorio.

Con questo mondo si potrà cominciare a ricostruire quel tessuto etico che deve diventare la premessa per il riscatto civile e politico della nostra amata Caivano.

Non è più tempo di aspettare.

“Sciogliere per scegliere” fu il fortunato slogan che portò alla prima amministrazione Ciccio Russo. Quello spirito e quella spinta bisogna ritrovare.

Per il bene di Caivano e dei caivanesi.

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like