CAIVANO. Semonella e D’Agostino entrano in giunta, il Sindaco: “Lavoriamo per il bene del paese e per l’unità del centrosinistra”

on gen 16, 13 • by • with Commenti disabilitati su CAIVANO. Semonella e D’Agostino entrano in giunta, il Sindaco: “Lavoriamo per il bene del paese e per l’unità del centrosinistra”

(ARTICOLO DI FRANCESCO CELIENTO) – Nominati due nuovi assessori nella giunta Falco. Si tratta, come abbiamo anticipato ieri, del geometra di Pascarola Enzo Semonella, 39 anni, in quota Nuovo Psi, e Pompeo D’Agostino, in quota ex Popolari, dipendente del distretto sanitario di Caivano, il quale ha preso il...
Pin It

Home » Politica, Politica Locale » CAIVANO. Semonella e D’Agostino entrano in giunta, il Sindaco: “Lavoriamo per il bene del paese e per l’unità del centrosinistra”

(ARTICOLO DI FRANCESCO CELIENTO) – Nominati due nuovi assessori nella giunta Falco. Si tratta, come abbiamo anticipato ieri, del geometra di Pascarola Enzo Semonella, 39 anni, in quota Nuovo Psi, e Pompeo D’Agostino, in quota ex Popolari, dipendente del distretto sanitario di Caivano, il quale ha preso il posto che doveva andare ad Enzo Angelino, che però avrebbe rifiutato l’incarico.

Congelata per adesso la nomina del membro del Partito Repubblicano Italiano, dopo che per motivi d’opportunità è stato scartato il nome dell’ex consigliere comunale Claudio Castaldo, avvocato, che, si vocifera, potrebbe essere sostituito da una collega donna, così si risolve pure il problema della mancata rappresentanza femminile nell’organo esecutivo cittadino.

Il primo cittadino Antonio Falco, che abbiamo incontrato stamane alle 11 fuori agli uffici di via De Gasperi, ci ha confermato le nomine ed ha rassicurato il Partito Democratico. “Sto andando in ufficio a firmare i decreti dei neo assessori, ribadisco comunque che, come anticipato dal consigliere Giacinto Libertini (Nuovo Psi, forza politica di centrodestra, ndr) nella riunione ufficiale, lavoriamo sempre per fare il centrosinistra e per il bene dei cittadini”.

Dopo questo importante passo, che nei fatti conferma l’alleanza con due partiti di centrodestra, si aspetta di sapere la posizione ufficiale che esprimerà il Pd, la cui assemblea di tutti gli iscritti lunedì sera ha ribadito la sua contrarietà a nuove alleanze, né tantomeno con forze politiche di area opposta. In special modo si sarebbero espressi per dire no al sindaco Falco l’ex consigliere Antonio Centore e l’ex assessore Franco Palmiero, tesi non gradita dall’assessore in carica Franco Casaburo. Il segretario Bervicato sta cercando di mediare onde evitare una spaccatura quasi certa.

Intanto si è appreso che, oltre al senatore Russo, candidato con il Centro Democratico al Senato quale capolista, anche la consigliera Udc Maria Consiglia Aquilone correrà per il Parlamento.

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like