D'ANNAVINC

ESCLUSIVA DUBITO.IT: D’Anna (Gal): “Non vogliamo rimpiazzare Alfano. Voto presto? Navighiamo a vista”

on feb 28, 14 • by • with Commenti disabilitati su ESCLUSIVA DUBITO.IT: D’Anna (Gal): “Non vogliamo rimpiazzare Alfano. Voto presto? Navighiamo a vista”

La Redazione di DUBITO.IT ha contattato via web, in esclusiva, il Senatore campano del gruppo Gal Vincenzo D’Anna. Ha così risposto alle nostre domande: 1) Ricostruzioni giornalistiche vedono voi “cosentiniani” di Forza Italia come fautori di una manovra politica concordata con Verdini (e forse anche...
Pin It

Home » Politica, Politica Locale » ESCLUSIVA DUBITO.IT: D’Anna (Gal): “Non vogliamo rimpiazzare Alfano. Voto presto? Navighiamo a vista”

D'ANNAVINCLa Redazione di DUBITO.IT ha contattato via web, in esclusiva, il Senatore campano del gruppo Gal Vincenzo D’Anna. Ha così risposto alle nostre domande:

1) Ricostruzioni giornalistiche vedono voi “cosentiniani” di Forza Italia come fautori di una manovra politica concordata con Verdini (e forse anche con Renzi): rimpiazzare il partito di Alfano nella maggioranza. Quanto c’è di vero?

“Fantapolitica: come è noto e scritto negli atti parlamentari il Gruppo Gal per 10/11esimi ha votato contro Renzi. Le motivazioni sono state da me e da altri anticipate a mezzo stampa e tv nei giorni precedenti, e confermate nell’Aula del Senato. Tuttavia certa stampa ( Fatto Quotidiano, Huffington Post, Repubblica) hanno continuato imperterriti a divulgare una nostra disponibilità. Credo servisse per arginare il fronte interno al PD ( leggi Civati e 6 Senatori) tentati di non votare la fiducia. Cosa centri Cosentino in tutto questo non so dire, ancorché in “segreto” abbia incontrato Verdini per un Caffè da “Ciampini”, noto caffè nella centralissima piazza S.Lorenzo in Lucina. Non sono tra quelli che se la prendono coi giornalisti ma quando si inventano le cose… . Queste sono e restano bufale”.

2) É soddisfatto del discorso di Renzi? Per lei ce la farà a “fare le riforme”? Oppure si tornerà presto al voto?

“Legga il mio discorso in Aula e quello dei Senatori Giovanni Mauro ed Antonio Scavone nonché la dichiarazione di voto di Mario Ferrara ed avrà ampia risposta. Quanto alle riforme può farcela se riesce non a far leva sulla paura dei Parlamentari di andare a casa, ma se riesce e dire il vero ai suoi compagni di Partito ed ai propri elettori. Ovvero che lo Stato da riformare e’ quello socialdemocratico, pauperistico, burocratico, inefficiente e sprecone che la Sinistra ha sempre contrabbandato come il migliore possibile. In sintesi se riesce come Toni Blair a portare alle idee liberali inveterati socialisti. Non so se si voterà e quanto navighiamo a vista”.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like