Sergio-Puglia

Due retroscena dalla giornata di ieri. Puglia (Mv5s) protagonista in uno dei due…

on nov 28, 13 • by • with Commenti disabilitati su Due retroscena dalla giornata di ieri. Puglia (Mv5s) protagonista in uno dei due…

Due retroscena degni di nota dalla giornata “di decadenza” di ieri. Nel secondo protagonista Sergio Puglia, Senatore del Movimento 5 stelle di Portici. Ma andiamo per ordine: 1) A notare la cosa è il cronista de Il Fatto Quotidiano Paola Zanca. I Senatori berlusconiani “vanno fuori dai gangheri...
Pin It

Home » Politica, Politica Locale » Due retroscena dalla giornata di ieri. Puglia (Mv5s) protagonista in uno dei due…

pugliaDue retroscena degni di nota dalla giornata “di decadenza” di ieri. Nel secondo protagonista Sergio Puglia, Senatore del Movimento 5 stelle di Portici. Ma andiamo per ordine:

1) A notare la cosa è il cronista de Il Fatto Quotidiano Paola Zanca. I Senatori berlusconiani “vanno fuori dai gangheri quando Paola Taverna, capogruppo M5S, elenca i reati che hanno visto imputato l’ex premier: “E’ un Senatore della Repubblica! Lo deve rispettare, presidente!”. Gridano a Grasso: “Venduto! Buffone”. Si rivolgono al Pd: “Pure voi, dite qualcosa!”. Ancora a Grasso: “Sono sette mesi che li sopportiamo!”, “Le tolga la parola!””.

2) Sempre il Fatto Quotidiano raccoglie una dichiarazione a caldo, appena dopo il voto, di Sergio Puglia. Appena fuori dall’aula il Senatore campano lancia una piccola provocazione ai giornalisti: “Appena fuori dall’aula, Sergio Puglia, grillino di Portici, cerca conferme: “Che fatica… ma avete visto come siamo stati composti? Ce li fate i complimenti?””. La linea del gruppo, del resto, Puglia l’aveva ribadita già di buon mattino sul suo profilo Facebook:

“Noi siamo in silenzio forzato x evitare di dare il fianco ai berlusconini. Tutti lo sappiamo che oggi in Aula dobbiamo evitare qualunque parola, gesto e azione che possa dare la possibilità di sospendere i lavori dell’Aula.”

Circa un’ora prima del voto aveva postato:

“MMMMMamiAaa!!!. Stiamo facendo uno sForzo iMMMMMMMMMane a restare in silenzio e composti.”

(Foto tratta dal profilo Facebook di Sergio Puglia)

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like