GOVERNO LETTA, IL PIANO DI SILVIO: INDULTO O SENATORE A VITA

on apr 29, 13 • by • with Commenti disabilitati su GOVERNO LETTA, IL PIANO DI SILVIO: INDULTO O SENATORE A VITA

Silvio Berlusconi vuole garanzie sulla giustizia. Questo l’argomento numero uno delle trattative con Enrico Letta, altro che Imu. Secondo Ileana Milella su Repubblica, Berlusconi vorrebbe innanzi tutto la nomina a senatore a vita, che gli permetterebbe l’immunità, e poi un’aminstia o indulto condito...
Pin It

Home » Politica, Politica Nazionale » GOVERNO LETTA, IL PIANO DI SILVIO: INDULTO O SENATORE A VITA

Silvio Berlusconi vuole garanzie sulla giustizia. Questo l’argomento numero uno delle trattative con Enrico Letta, altro che Imu. Secondo Ileana Milella su Repubblica, Berlusconi vorrebbe innanzi tutto la nomina a senatore a vita, che gli permetterebbe l’immunità, e poi un’aminstia o indulto condito con qualche legge o provvedimento che gli evitino il carcere. Per non parlare del fatto che punta a mettere un suo fedelissimo al ministero. Perché il rischio che ci vada veramente, questa volta, c’è: sono a rischio sentenza rapida i processi Mediaset, Ruby, Unipol, De Gregorio.

Lo scambio con Enrico Letta ma anche con Giorgio Napolitano sarebbe questo: io (Berlusconi) vi appoggio un governo di salute pubblica, voi mi tutelate contro la magistratura. Anche perché una condanna o peggio ancora un arresto durante la vita (già non semplice) di questo governo di larghe intese sarebbe una catastrofe. Dopo il ragionamento le richieste: la nomina di senatore a vita, per lui ma anche per Romano Prodi (anche per farla apparire meno “sporca”) e un’amnistia o indulto. Le posizioni come si vede sono inconciliabili per ora, visto che in tema di giustizia, il Pd invece chiede la legge anticorruzione, il processo lungo, il falso in bilancio.

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like