Governo, Stefano Fassina chiude a Silvio Berlusconi presidente della Convenzione: “Non è garanzia”

on mag 3, 13 • by • with Commenti disabilitati su Governo, Stefano Fassina chiude a Silvio Berlusconi presidente della Convenzione: “Non è garanzia”

Porta chiuse a Silvio Berlusconi come presidente del Convenzione sulle Riforme promossa da Enrico Letta per modificare la Costituzione. Parola del neo viceministro dell’Economia Stefano Fassina, che intervistato al Tg3 ha spiegato il suo no al Cavaliere a guida della nuova assemblea: “Dobbiamo trovare una...
Pin It

Home » Politica, Politica Nazionale » Governo, Stefano Fassina chiude a Silvio Berlusconi presidente della Convenzione: “Non è garanzia”

Porta chiuse a Silvio Berlusconi come presidente del Convenzione sulle Riforme promossa da Enrico Letta per modificare la Costituzione. Parola del neo viceministro dell’Economia Stefano Fassina, che intervistato al Tg3 ha spiegato il suo no al Cavaliere a guida della nuova assemblea: “Dobbiamo trovare una figura in grado di dare garanzie a tutte le forze politiche rappresentate in Parlamento e temo che il senatore Berlusconi non sia fra questi”.

Ieri, dopo l’invito lanciato dall’Huffpost, anche l’ex garante per la privacy Stefano Rodotà era intervenuto sulla questione, respingendo qualsiasi ipotesi di presidenza della Convenzione, parlando anzi di “attacco rischiosissimo ai principi costituzionali”.

HuffPost.it

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like