INDAGATO BERSANI, ECCO I MOTIVI…

on mar 12, 13 • by • with Commenti disabilitati su INDAGATO BERSANI, ECCO I MOTIVI…

ROMA – “Una certa finanza di banditi tra virgolette”. La frase di Pier Luigi Bersani riferita a Davide Serra, fondatore del fondo Algebris e sostenitore durante le primarie della candidatura di Matteo Renzi, gli è costata un’indagine per diffamazione. Bersani, segretario del Pd, disse tali...
Pin It

Home » Politica, Politica Nazionale, Testata » INDAGATO BERSANI, ECCO I MOTIVI…

ROMA – “Una certa finanza di banditi tra virgolette”. La frase di Pier Luigi Bersani riferita a Davide Serra, fondatore del fondo Algebris e sostenitore durante le primarie della candidatura di Matteo Renzi, gli è costata un’indagine per diffamazione.

Bersani, segretario del Pd, disse tali parole circa un articolo del Corriere della Sera sui “paradisi fiscali” che affermava che la società di Serra fosse nata alle Cayman, scrive Repubblica. Serra querelò anche il Corriere della Sera per l’articolo pubblicato, spiegando che la sua società ha sede a Londra.

Il quotidiano Repubblica scrive:

“Lo scontro tra Pierluigi Bersani e Matteo Renzi nei giorni delle primarie, ora ha uno strascico giudiziario. Il segretario del Pd, infatti, è indagato per diffamazione: è un atto dovuto dopo la denuncia sporta da Davide Serra, il finanziere di Algebris che ha sostenuto il sindaco di Firenze nella competizione per la leadership del centrosinistra. Serra si è sentito offeso per il riferimento, fatto da Bersani, a «una certa finanza di banditi tra virgolette» aggiungendo che «chi ha base alle Cayman non potrebbe dare consigli»”.

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like