LARA COMI SALTA LA SEDUTA A STRASBURGO, MEGLIO BALLARÒ

on lug 5, 13 • by • with Commenti disabilitati su LARA COMI SALTA LA SEDUTA A STRASBURGO, MEGLIO BALLARÒ

La sua assenza durante la plenaria di Strasburgo non è passata inosservata, non tanto perché la sera prima era ospite di Ballarò quanto perché pare che perfino il capodelegazione del Pdl Giovanni La Via, alfaniano doc e persona pare piuttosto mite, non abbia per nulla gradito. Che va bene la comunicazione, ma...
Pin It

Home » Politica, Politica Nazionale » LARA COMI SALTA LA SEDUTA A STRASBURGO, MEGLIO BALLARÒ

La sua assenza durante la plenaria di Strasburgo non è passata inosservata, non tanto perché la sera prima era ospite di Ballarò quanto perché pare che perfino il capodelegazione del Pdl Giovanni La Via, alfaniano doc e persona pare piuttosto mite, non abbia per nulla gradito. Che va bene la comunicazione, ma saltare le sedute di Strasburgo (che sono quelle più importanti e si tengono una sola volta al mese) per una comparsata tivvù è davvero troppo

Già, perché la giovane europarlamentare Lara Comi pur di essere ospite negli studi di Floris ha rinunciato alla plenaria di mercoledì scorso e ha dribblato una lunga serie di votazioni: la risoluzione di condanna contro il governo dell’Ungheria; la normativa ambientale sulle quote di gas serra tanto cara alla lobby di Confindustria; la direttiva legislativa sulla tassa delle transazioni finanziarie; l’elezione del difensore civico europeo (dove il Ppe è peraltro andato sotto).

cadoinpiedi.it

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like