grillo

Napoli, il comizio di Grillo alla Sanità. «Se fossi napoletano anch’io avrei fischiato l’inno»

on mag 9, 14 • by • with Commenti disabilitati su Napoli, il comizio di Grillo alla Sanità. «Se fossi napoletano anch’io avrei fischiato l’inno»

«Fossi napoletano avrei fischiato anche io l’inno». Lo ha detto Beppe Grillo dal palco del “Vinciamo noi tour” a piazza Sanità. Grillo è tornato sull’episodio dei fischi all’inno di Mameli prima della finale di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina: «Fossi napoletano avrei fischiato...
Pin It

Home » Politica, Politica Nazionale, Testata » Napoli, il comizio di Grillo alla Sanità. «Se fossi napoletano anch’io avrei fischiato l’inno»

«Fossi napoletano avrei fischiato anche io l’inno». Lo ha detto Beppe Grillo dal palco del “Vinciamo noi tour” a piazza Sanità. Grillo è tornato sull’episodio dei fischi all’inno di Mameli prima della finale di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina: «Fossi napoletano avrei fischiato insieme a loro – ha detto – avevate inventato tutto e vi hanno portato via tutto. Ma quali fratelli d’Italia, i fratelli della P2, della massoneria, della ‘ndrangheta e della camorra? O i fratelli del Nord, che vi hanno portato tonnellate di rifiuti tossici?» ha aggiunto Grillo.

 «A Renzi non mi va neanche più di prenderlo in giro». Così Grillo attacca il presidente del Consiglio. «Fa le stesse cose di Monti e di Letta». Grillo poi è tornato sulla legge elettorale: «Se applicheranno l’Italicum per tenerci fuori vinceremo noi. Lo faremo con la loro legge».

Poi un riferimento alle ultime vicende che hanno riguardato l’Expò di Milano, con un altro accenno ai fatti dell’Olimpico. «Oggi ne hanno arrestati otto per l’Expo a Milano, non a Napoli. Vuoi vedere che la colpa era di “Genny ‘a carogna” che architettava tutto?». «Quindici giorni fa – ha ricordato Grillo – siamo entrati nei cantieri e abbiamo parlato con una persona straordinaria che mi ha detto: ‘Non si preoccupi, faremo tuttò. Non c’era nulla. La magistratura si sente spalleggiata da un movimento con 10 milioni di persone. Andremo avanti così, non con la violenza ma a colpi di magistratura».

«Stracceremo il fiscal compact». «Andremo in Europa e stracceremo gentilmente il fiscal compact davanti alla Merkel» ha detto ancora Grillo. «Con il fiscal compact ci hanno costretto a svendere i beni culturali e le nostre aziende». E il leader di M5s non ha escluso il ricorso «ad un euro a due velocità» confermando che, in caso di vittoria, subito dopo le elezioni europee «sarà proposto un referendum per far decidere alla gente se uscire dall’euro».

Renzi: io non fischio l’inno. Grillo ha detto che fischierebbe l’inno, «io l’inno nazionale, che è l’inno del mio Paese non lo fischio. Prima di essere democratico, sono italiano». Così il premier Matteo Renzi. «Ma perchè Grillo non viene a fare un dibattito invece di urlare solo dalla piazza? Io lo farei volentieri un dibattito con lui».

fonte: ilmattino.it

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like