Che film guardo stasera?

on set 21, 12 • by • with Commenti disabilitati su Che film guardo stasera?

L’Estate si allontana, la calura diminuisce, le giornate sono più fresche, le vacanze sono un ricordo, si riprende la scuola o l’Università, si ritorna al lavoro e alla routine quotidiana e abbiamo di nuovo voglia di trascorrere una serata  a rilassarci sul divano, in compagnia di un ottimo film. Riprende...
Pin It

Home » Cinedubito, Rubriche » Che film guardo stasera?

L’Estate si allontana, la calura diminuisce, le giornate sono più fresche, le vacanze sono un ricordo, si riprende la scuola o l’Università, si ritorna al lavoro e alla routine quotidiana e abbiamo di nuovo voglia di trascorrere una serata  a rilassarci sul divano, in compagnia di un ottimo film.

Riprende dunque la rubrica che consiglia quale film scegliere  nel marasma cinematografico che propone la televisione, tenendosi ben alla larga da show stupidi e da fiction ripetitive.

 Stasera consiglio: Vanilla Sky – Regia: Cameron Crowe – Cast: Tom Cruise, Penélope Cruz, Cameron Diaz – Genere: Sentimentale / Drammatico /Fantascienza –Anno :2001

Canale: Rai 4 –  Ore:21:10

 

Era il 2001 e Tom Cruise inizia la sua odissea, non nello spazio, ma nei meandri amorosi, dopo la rottura del matrimonio decennale con Nicole Kidman, conoscendo proprio sul set di Vanilla Sky, la bella Penélope Cruz, con la quale instaura una relazione che durerà  3 anni, per poi innamorarsi perdutamente di Katie Holmes nel 2006, convolando a giuste nozze, concluse con la recente separazione. Tralasciando i suoi trascorsi sentimentali, l’attore viveva in quegli anni un periodo aureo dal punto di vista professionale, lavorando con registi superbi e regalando le migliori interpretazioni della sua carriera, cominciando con Eyes Wide Shut (1998) di Stanley Kubrick, passando per Magnolia (1999) Minority Report (2002)e  Collateral (2004)

In Vanilla Sky, Tom Cruise regge l’intero film, dal momento che il regista Cameron Crowe costruisce l’intera vicenda sulla sua figura che incarna un uomo bello, di successo, erede di un impero editoriale, abituato ad avere tutto e che un giorno incontra Sofia (la Cruz) che gli identifica come la ragazza dei suoi sogni ma un terribile incidente cambierà ogni cosa.

Il film è il remake della pellicola spagnola Apri gli occhi (1997), di Alejandro Amenabar (The Others) in cui Penelope Cruz interpreta lo stesso personaggio e la storia si dipana tra allucinazione e realtà,  creando diversi interrogativi, del tipo: la realtà che percepiamo corrisponde alla realtà vera? E se la nostra vita fosse solo un sogno? Un groviglio filosofico che il regista americano arricchisce, esagerando un po’, con immagini suggestive, citazioni di film e opere d’arte, e  con una colonna sonora magnifica ed emozionante, dai Radiohead ai R.E.M, dai Sigur Ros ai Beach Boys.

Perché guardarlo: per una serie di immagini incantevoli , una su tutte, il cielo del quadro di Monet, al quale s’ispira il titolo del film e il modo in cui  il protagonista, inserisce nella sua realtà ideale, questa ed altre suggestioni. Sfido inoltre gli spettatori a intravedere nella scena della festa, Nicole Kidman, di lì a poco ex Signora Cruise, in un brevissimo (presunto) cameo, nel quale urta beffardamente contro Sofia.

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like