freddy

Il biopic su Freddy Mercury si farà ma chi interpreterà la Regina?

on ott 7, 13 • by • with Commenti disabilitati su Il biopic su Freddy Mercury si farà ma chi interpreterà la Regina?

E’ divenuto, più che mai  in questi ultimi tempi, complice la  crisi dei soggetti, il nuovo trend cinematografico e ogni anno, nelle nostre sale ne arrivano almeno un paio, è il film biografico, in gergo definito biopic,  basato sulle vite di grandi personaggi realmente esistiti. L’ultimo in ordine di tempo...
Pin It

Home » Cinedubito, Rubriche » Il biopic su Freddy Mercury si farà ma chi interpreterà la Regina?

freddyE’ divenuto, più che mai  in questi ultimi tempi, complice la  crisi dei soggetti, il nuovo trend cinematografico e ogni anno, nelle nostre sale ne arrivano almeno un paio, è il film biografico, in gergo definito biopic,  basato sulle vite di grandi personaggi realmente esistiti.

L’ultimo in ordine di tempo è quello dedicato a Lady D. accolto in maniera poco entusiasta dagli spettatori  e sommerso da una valanga di critiche soprattutto  in Inghilterra,ma che ha visto protagonista la brava Naomi Watts, calata perfettamente nei panni della Principessa.

E’ proprio intorno al nome dell’attore che andrà ad interpretare il personaggio principale, che cominciano a ruotare i primi rumors, già mesi prima dell’uscita del film come il caso del biopic su un’altra icona  del ventesimo secolo, Freddy Mercury, del quale non si conosce ancora una data di uscita e  di cui si sa a stento chi sarà a dirigerlo,  ma le voci sul protagonista non smettono di rincorrersi già da un anno.

Il primo nome sulla lista, è stato quello di Sacha Baron Cohen, l’irriverente attore britannico, noto per i suoi eccentrici personaggi come il rapper Ali G e il giornalista kazako Borat,  che con baffi e occhiali da sole risulta notevolmente somigliante al leader dei Queen , i cui fan avevano largamente apprezzato. Cohen  si è visto però costretto ben presto ad abbandonare il progetto a causa di divergenze con Brian May e Roger Taylor , i membri della band inglese, direttamente coinvolti nel film con la loro casa di produzione, Queen Films, i quali erano in disaccordo con le idee dell’attore che voleva mettere in scena un ritratto  ambiguo e controverso di Freddy Mercury,  andando decisamente contro il desiderio dei due di realizzare una pellicola più buonista, rivolta a grandi e piccoli.

L’abbandono di Sacha Baron Cohen ha deluso le migliaia di fan dei Queen che avevano visto nell’ attore, le caratteristiche ideali per rappresentare l’energia, il carisma e il fascino di Freddy e che ha sollevato un coro di proteste alla notizia che un altro potenziale candidato per la parte del protagonista potrebbe essere l’ex mago Daniel Radcliffe, l’interprete di Harry Potter, il cui sangue britannico e il relativo accento inglese e inoltre  il successo dei ruoli del dopo saga potrebbero giocare a suo favore.

La proposta di Radcliffe ha scatenato un marea di dissensi quasi pari a quelli contro Ben Affleck per la parte di Batman e l’attore a quanto pare si è ritenuto d’accordo con i tanti che lo definiscono inadeguato a vestire i panni della Regina. A placare la ribellione della rete è arrivato un terzo nome quello di un altro inglese, l’attore Dominic Cooper, (Mamma Mia, Captain America- Il primo Vendicatore, Marilyn) che potrebbe dare la definitiva spallata ai predecessori, e anche se non particolarmente famoso tra il pubblico potrebbe rivelare piacevoli sorprese

Il film che si intitolerà probabilmente Mercury potrebbe vedere alla regia Tom Hooper, premiatissimo lo scorso anno con il musical Les Misérables  e nel 2010 con Il discorso del re, e prenderebbe il via nella primavera del 2014. Troppi condizionali intorno  alla realizzazione del film  che però i due ex membri della mitica band vogliono fortemente, tentando forse di voler eguagliare lo straordinario successo del musical We Will Rock You, approdato in tutta Europa.

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like