pompeii-la-prima-locandina-295528

Pompei:L’eruzione del Vesuvio vista da Hollywood

on feb 11, 14 • by • with Commenti disabilitati su Pompei:L’eruzione del Vesuvio vista da Hollywood

Vuole essere il nuovo Gladiatore, il nuovo film di Paul W.S.Anderson, regista della saga di Resident Evil, il quale porta sul grande schermo la terribile eruzione del Vesuvio del 79 d. C., che investi Pompei, riducendola in cenere. Protagonista  della pellicola è il gladiatore Milo, interpretato da Kit Harington...
Pin It

Home » Cinedubito, Rubriche » Pompei:L’eruzione del Vesuvio vista da Hollywood

Vuole essere il nuovo Gladiatore, il nuovo film di Paul W.S.Anderson, regista della saga di Resident Evil, il quale porta sul grande schermo la terribile eruzione del Vesuvio del 79 d. C., che investi Pompei, riducendola in cenere.

Protagonista  della pellicola è il gladiatore Milo, interpretato da Kit Harington (attore nella serie tv Il Trono di Spade), venduto come schiavo a Napoli ma che non vuole rinunciare all’amore per la bella figlio di un ricco mercante pompeiano.

La cittadina ai piedi del Vulcano, sede di straordinari reperti, purtroppo soggetta  a tanta negligenza, che ha causato i crolli degli ultimi anni, torna ad essere raccontata  al cinema, dopo l’eccezionale documentario, prodotto dal British Museum di Londra , uscito in alcune sale italiane lo scorso Novembre, che ricostruiva  con rigore storico la realtà della  città distrutta dall’eruzione, che ha fatto sfigurare gli italiani, che non sono stati in grado di realizzare un documento di così grande valore culturale, che interessasse la città di Pompei e  gli scavi che custodisce, proprio in questo momento di profonda crisi che sta vivendo.

Pompeii non ha  nulla a che vedere con il docu-film inglese ma è un’altra fantasiosa ricostruzione della  tremenda vicenda della colonia romana,  già raccontata sul grande schermo nel 1926  con il  kolossal  italiano dal titolo Gli ultimi giorni di Pompei che vide poi una nuova versione diretta dai registi Mario Bonnard e Sergio Leone nel 1959 in cui sempre sullo sfondo dell’eruzione si svolgeva la storia d’amore fra un centurione e una giovane cristiana.

Il film  che esce nelle nostre sale il 20 Febbraio e  vede anche la partecipazione di Kiefer Sutherland nel ruolo di un corrotto senatore romano, è un disaster movie in piena regola, che ricalca le suggestioni visive di 300 (2007) ma che soprattutto vuole sfruttare la potenza del 3D per impressionare intensamente lo spettatore, attraverso le immagini che mostrano l’energia distruttiva del Vesuvio che inonda la città con una pioggia di lapilli e cenere, ricoprendola completamente, in mezzo alla quale dovrà muoversi il protagonista, nel tentativo di  salvare l’amata e il suo migliore amico.

Qui il trailer : http://www.youtube.com/watch?v=3T3CAxR8GIA

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like