Sophia Loren: "quella volta che ho odiato Meryl Streep"

on set 20, 12 • by • with Commenti disabilitati su Sophia Loren: "quella volta che ho odiato Meryl Streep"

La donna più amata dagli italiani compie oggi 78 anni, icona di bellezza, sensualità ed eleganza, il cui  corpo sfida il tempo, mostrandosi ancora avvenente e seducente, tanto che nel 2007, il calendario Pirelli, immortalò l’attrice in alcuni scatti provocanti. Sofia Scicolone, in arte Sophia Loren, ha...
Pin It

Home » Cinedubito, Rubriche » Sophia Loren: "quella volta che ho odiato Meryl Streep"

Sophia Loren nel Calendario Pirelli 2007

La donna più amata dagli italiani compie oggi 78 anni, icona di bellezza, sensualità ed eleganza, il cui  corpo sfida il tempo, mostrandosi ancora avvenente e seducente, tanto che nel 2007, il calendario Pirelli, immortalò l’attrice in alcuni scatti provocanti.

Sofia Scicolone, in arte Sophia Loren, ha interpretato più di 80 film e collezionato premi e riconoscimenti, come i premi Oscar per il film La Ciociara (1960) e quello alla carriera nel 1991 e,  lo scorso anno l’Academy di Los Angeles ha omaggiato l’attrice con una serata a lei dedicata, nella quale sono intervenuti star come John Travolta, Billy Cristal, Christina Ricci, Eva Mendes e molti altri, per ripercorrere e celebrare la sua lunga carriera attraverso le immagini dei suoi film.

Hollywood ha sempre adorato Sofia, regalandole affascinanti personaggi da interpretare come in Arabesque, accanto a Gregory Peck e ammirandola per la  sua prorompenza, simbolo di quella femminilità italiana che da sempre incanta gli stranieri.

L’attrice napoletana però, bacchettò  bonariamente gli estimatori d’oltreoceano in una recente intervista, confessando una sottile indignazione quando questi preferirono Meryl Streep per affiancare Clint Eastwood in I ponti di Madison County (1995).  La Streep interpretava nel bellissimo film di Eastwood una donna di origini italiane, scelta che irritò la Loren la quale dichiarò: << ho odiato Meryl Streep… Ma come, mi chiedevo, hanno preso un’attrice che fa l’italiana imitando me! E non me?>>

Passo falso per gli americani che si sono fatti poi perdonare con That’s Amore (1995),  nel quale Sofia interpreta quasi stessa, recitando insieme a Jack Lemmon e Walter Matthau   e poi offrendole la consacrazione in Nine, musical ispirata a 8 e mezzo(1963) di Federico Fellini.

Una vita dedicata al cinema, tra attori e registi straordinari ma l’attrice non sembra ancora del tutto soddisfatta, tempo fa ha infatti dichiarato di sognare  un prestigioso riconoscimento, il premio Nobel. Per il fascino senza tempo, quello è garantito.

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like