The Vampire Diaries 4×14 – “Down the Rabbit Hole”

on feb 16, 13 • by • with Commenti disabilitati su The Vampire Diaries 4×14 – “Down the Rabbit Hole”

(Un minuto di silenzio dopo la 4×14 è proprio d’obbligo. Il titolo, “Down the rabbit hole”, non ha niente a che vedere col meraviglioso universo che la piccola Alice si trovò di fronte dopo essere cascata nella tana del Bianconiglio; anzi, quello che si srotola davanti ad Elena è un mondo oscuro, dark,...
Pin It

Home » Sul Serial » The Vampire Diaries 4×14 – “Down the Rabbit Hole”

(Un minuto di silenzio dopo la 4×14 è proprio d’obbligo. Il titolo, “Down the rabbit hole”, non ha niente a che vedere col meraviglioso universo che la piccola Alice si trovò di fronte dopo essere cascata nella tana del Bianconiglio; anzi, quello che si srotola davanti ad Elena è un mondo oscuro, dark, inquietante e pieno di presagi di morte a destra e a manca.
Elena Gilbert, da liceale che ha appena perso i suoi genitori a vampira che ha appena perso ogni singolo membro della sua famiglia. Elena Gilbert, la protagonista infelice, l’Alice senza le meraviglie, colei che sprofonda giù, nella tana di Silas che… no, con Silas non riesco proprio ad essere seria e tra poco capirete perché. Guardate Glee, parliamo di Quinn. E di Santana.)

***

Alla ricerca della cura che non c’è.
Attorno a questa fantomatica cura, si diramano tre diverse storyline che, ovviamente, porteranno (quasi) tutti davanti alle sacre spoglie di Silas – mi correggo, del ridicolo Pinocchio-Silas – con la disperata speranza di accaparrarsi quello che scopriamo essere uno scrigno contenente un antibiotico monodose contro il virus del vampirismo. Premesso che secondo me lì dentro ci doveva essere il cuore di Biancaneve, ma poi il cacciatore ha deciso di vestirsi da Chris Hemsworth e di lasciar perdere, andiamo con ordine.

– Let me introduce myself. My name’s Galen Vaughn.

 

Sarà perché l’aria di San Valentino ancora fluttua nei paraggi, ma mi riesce davvero facile innamorarmi di questo nuovo personaggio. Okay, stai torturando Damon e questo non va bene… ma chi non lo fa, a The Vampire Diaries? Sei bello ed hai un bell’accento. La traduzione “lascia che mi presenti” non rende l’idea di introdurre una persona/introdurre un’asticella nel collo del bel vampiro. Un punto per te, Vaughn.
Grazie a lui, infatti, capiamo a che cosa servono i cacciatori della Fratellanza dei Cinque: nessuno si era premurato di informare Jeremy che 1)la cura è monodose; 2)la cura serve per rendere mortale Silas e ucciderlo; 3)se nessuno fosse andato a cercare Silas e/o la cura adesso nessuno sarebbe tornato in vita, né ci sarebbero problemi.
Per creare un potenziale effetto sorpresa, i due scoprono che sull’isola c’è qualcun altro. E tutti già sentiamo odore di Petrova. FINALMENTE.

– If only you spoke Aramaic.


Senza il leone, la strega e il cacciatore – bellamente diretti a Narnia – il terzetto più improbabile della storia (aka Stefan and Elena getting friends and Rebekah getting jealous) chiede aiuto ad un altro trio, quello che se ne sta a Mystic Falls, composto da Tyler, Caroline e Klaus. È grazie alle sue spiccate doti da poliglotta che riescono a tradurre un messaggio in aramaico e a scoprire che il tatuaggio di Jeremy nasconde una sorta di mappa nautica (O__O) e che la cura è una sola e bla, bla, bla.

– You need to block him out of your mind.


Oltre ad avere un fisico perfetto per Abercrombie, Jeremy Gilbert mostra anche il suo acuto spirito investigativo, spiegando a Bonnie – che ha perso sangue all’interno di questa sottospecie di cripta – che il fantasma di sua nonna è in realtà solo un’allucinazione, ed è il modo in cui Silas controlla le persone, spingendole a fare gesti inconsulti pur di liberarlo.

– At the end of the day, tutto pareva un reality:
Vaughn ha delle armi eccezionali.
Rebekah e Damon, mi dispiace, la vostra corsa per la cura finisce qui.
Katerina Petrova – ahimè senza riccioli e con gli sciatti abiti di Elena – shows up.
Elena, la tua gara termina qui. Devi abbandonare la ricerca.


Vaughn cerca di spiegare a Jeremy che il loro compito è quello di uccidere Silas, che loro sono dalla stessa parte, ma la perspicacia di Jer è già andata via. Bonnie si ritrova un coltello conficcato nello stomaco, Katherine finge di essere Elena… nutre Silas con sangue di Jeremy. E scappa con la cura.


Jeremy, devi abbandonare la casa.

***

(Vorrei chiedermi cosa vuole farci la Petrova con quella cura dato che, secondo me, non le dispiace per niente essere una vampira. Vorrei fare delle supposizioni, vorrei credere che il suo scopo sia quello di uccidere Klaus – non t’azzardare, Katerina!
Vorrei spendere due parole per l’abbandono, si spera definitivo, di Tyler SonoSoloUnIntralcioAiKlaroline Lockwood, ma non mi dispiace neanche un po’.
Vorrei non ridere per l’aspetto ligneo di Silas, né per la “corona di spine” avvolta attorno al suo tronco/corpo. Vorrei evitare di dire che mi ricorda ancora Gesù e che esteticamente è una fusione perfetta tra lo specchio parlante e il salice piangente (Walt Disney is the way).


Ma Jeremy è morto. Little Gilbert, non respira più.
Se Silas esiste – mio Dio, non credevo di arrivare a tanto – ora deve riportarlo in vita.
Non ho altro da aggiungere.)

*

– Se non ne avete abbastanza di me, here I am

Un ringraziamento speciale alle admin delle seguenti Pagine Facebook Ian Somerhalder Italian Fans Club, The vampire diaries. Fatto √Subs4you, …♥ Le migliori frasi di The Vampire Diaries ♥ …, Candice Accola Italia, Ian Somerhalder Italia, Joseph Morgan Italy, Paul Wesley Italia e Nina Dobrev italia <3

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like