WP_20131117_17_55_47_Pro

Basket. Torino batte Napoli, ma è Balbi show nel post gara

on nov 17, 13 • by • with Commenti disabilitati su Basket. Torino batte Napoli, ma è Balbi show nel post gara

Niente da fare per la Expert Napoli che perde l’imbattibilità casalinga per mano della Manital Torino 80-90. Gli azzurri, reduci dalla bruciante sconfitta di Trento capitolano dunque sotto i colpi di una delle candidate più autorevoli per la diretta promozione nella massima serie cestistica. Napoli,...
Pin It

Home » Altri Sport, Sport » Basket. Torino batte Napoli, ma è Balbi show nel post gara

Niente da fare per la Expert Napoli che perde l’imbattibilità casalinga per mano della Manital Torino 80-90. Gli azzurri, reduci dalla bruciante sconfitta di Trento capitolano dunque sotto i colpi di una delle candidate più autorevoli per la diretta promozione nella massima serie cestistica. Napoli, condizionata certo dai mille disagi (ne parleremo poi con le parole del presidente Balbi in conferenza stampa) sia amministrativi che tecnici (infortuni che limitano e di molto le rotazioni per coach Cavina) tiene testa fino all’ultimo quarto, quando, uno strepitoso Marco Evangelisti piazza quasi da solo a suon di triple un parziale micidiale che spegne le velleità di Weaver e compagni di tener inviolato il Palabarbuto. Torino senza la stella Mancinelli, capitano della nostra nazionale, ma con il ‘paisà’ Amoroso che giganteggia sotto le plance e segna a referto 15 punti e 5 rimbalzi con il 60% da due, evidentemente grasso che cola per una compagine che milita solo in LegaDue.  Le stelle, quelle azzurre, invece brillano si ma a sprazzi. Kyle Weaver infiamma il PalaBarbuto nel terzo periodo con un paio di triple ed un assist da fantascienza ma non basta. Come non basta uno stoico Tim Black in campo la bellezza di ’36 minuti. Ogni commento risulterebbe superfluo, le ragioni, che non possono e non devono essere scusanti, risiedono ad ogni modo nei troppi problemi fisici dei giocatori chiave del roster napoletano. In settimana dovrebbero riprendere a pieno regime sia Ceron (oggi tornato in campo) che Allegretti, senza dimenticare l’energia sotto canestro che può dare Bryan, ancora out.

In conferenza stampa post match ecco le dichiarazioni dei protagonisti presentatisi in sala stampa

Torino, Stefano Comazzi assistent coach: Complimenti alle due squadre che hanno dato vita ad una bella gara, combattuta ed elletrizzante. Non era scontato venire a Napoli e giocare con questa personalità in questo palazzo. Complimenti ai nostri che, seppur rimaneggiati, hanno dato grande prova di abnegazione e sacrificio.

Napoli, coach Cavina: Sconfitta che ci fa male ma alla quale bisogna reagire. La squadra ha finito le energie nel momento clou del match, stiamo pagando ad un prezzo elevatissimo i nostri giocatori in condizioni non esattamente eccezionali, un nome su tutti Tim Black al quale devo chiedere per forza di cose uno sforzo supplementare, e i suoi 36 minuti di media lo testimoniano.

Il Presidente della Expert Napoli, Maurizio Balbi: Periodo sfortunato, ci gira male ma non molliamo nulla. Ma questo è il lato che mi preoccupa meno paradossalmente. Conosco bene la città di Napoli, sapevo fosse difficile fare pallacanestro qui ma non pensavo fosse così dispendioso portare avanti, anche nelle piccole cose, quelle che sono le necessità di una squadra professionistica. Entro metà settimana prossima dovrebbe muoversi qualcosa a livello amministrativo per quel che riguarda la questione PalaBarbuto, ma se le cose dovessero continuare così, la società farà le sue valutazioni e prenderà una decisione, fermo restando che la parte sportiva non è assolutamente toccata da quelle che saranno, o che potranno essere conseguenze di mancanze primarie. Ribadisco, settimana cruciale, Mirenghi (g.m.) in questi giorni si è spogliato dalle vesti di general manager e si sta occupando a 360gradi di tutte le componenti extra basket, ed onestamente è inaccettabile che una società professionistica viva nella più totale approssimazione.

 

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like