CAIVANESE, LA CRISI SEMBRA NON FINIRE MAI. ANCORA UNA SCONFITTA

on feb 3, 13 • by • with Commenti disabilitati su CAIVANESE, LA CRISI SEMBRA NON FINIRE MAI. ANCORA UNA SCONFITTA

(ARTICOLO DI ALFREDO FANIRE) B. Caivanese: Peluso 5, Catalano 6, Capasso C. 7, Capasso L. 6, Celiento 6,5, Russo 6,5, Esposito 6( al 28 st Sepe 6), De Stefano 6,5( al 16 st Ruggiero 6), Galdiero 6,5, Trisbalto 6,5( al 37 st Barbato s.v.), Mugione 6. All. De Martino 7 Pro Pagani: Schettino 6, Angrisani [&hellip...
Pin It

Home » D come Dilettanti, Sport » CAIVANESE, LA CRISI SEMBRA NON FINIRE MAI. ANCORA UNA SCONFITTA

(ARTICOLO DI ALFREDO FANIRE) B. Caivanese: Peluso 5, Catalano 6, Capasso C. 7, Capasso L. 6, Celiento 6,5, Russo 6,5, Esposito 6( al 28 st Sepe 6), De Stefano 6,5( al 16 st Ruggiero 6), Galdiero 6,5, Trisbalto 6,5( al 37 st Barbato s.v.), Mugione 6. All. De Martino 7

Pro Pagani: Schettino 6, Angrisani 6, Marrazzo C. 6, Mollo 5( al 16 st D’Elia 5,5), D’Amico 6, Pastinesi 6,5, Adini 5,5, d’Amico 6, Somma 5,5( al 21 st Versiglione 5), Iapicco 5,5, Napodano 5( al 41 st Marrazzo F. s.v.). All. Califano 5

Arbitro: Rainone( Nola ) 4

Note: Ammoniti: Russo, Trisbalto, Catalano, Galdiero, Pastinese, Iapicco.

Reti: al 14 st Pastinesi

Cardito: Una bella Caivanese si arrende alla capolista Paganese al termine di un match ben giocato dai padroni di casa, sembrava sul campo di assistere a una partita a classifica invertita. Poche le emozioni, demerito di una Paganese in giornata forse infelice, non ha mai tirato in porta, si è trovata in vantaggio grazie a un clamoroso errore dell’estremo difensore gialloverde, si è difesa con le unghie e con i denti, aiutata nel finale dal direttore di gara che ha negato un penalty ai gialloverdi ed è riuscita alla fine a portarsi a casa tre punti immeritati che la proiettano di nuovo ai vertici della classifica. Troppo poco per una squadra che deve vincere il campionato. La prima azione arriva dopo solo un giro di lancette, azione volante De Stefano, Capasso con tocco finale per Galdiero che controlla e con un rasoterra dal limite impegna il portiere, all’8 la risposta degli ospiti con un tiro dalla lunga distanza di Adini che il portiere addomestica senza problemi. Al minuto 9 ancora pericolosi i padroni di casa, bella azione in velocità di Mugione che supera sullo scatto due difensori poi allarga per Catalano cross dal fondo colpo di testa di Galdiero para il portiere. Si muove bene la Caivanese su un campo ridotto dalla pioggia in un pantano, ma i ragazzi di Mr De Martino sembrano avere una marcia in più al cospetto di un avversario sulla carta più forte, ma messo in difficoltà dall’aggressività e dalla velocità dei Boys, per cui tenta di spingersi in avanti affidandosi a lunghi lanci sempre ben controllati dai difensori. Nella ripresa la musica non cambia, al 1 minuto su mischia in aria la Paganese potrebbe passare ma il tiro debole a porta vuota di Napodano è salvato in angolo da Trisbalto, sulla cui battuta parte il contropiede con De Stefano che serve Capasso pallone al centro tocco di Galdiero che taglia fuori il portiere ma finisce sul fondo. All’ 8 palla gol per gli ospiti che sprecano con il difensore Pastinesi che pescato su errato fuorigioco solo in aria sull’uscita del portiere tenta il pallonetto ma alza sulla traversa. All’11 Mugione per Galdiero appostato tutto solo al limite dell’aria piccola cicca clamorosamente la sfera e spreca l’occasione per portare i suoi in vantaggio. Al 14 su un innocuo traversone il portiere Peluso si lascia sfuggire la facile presa depositando il pallone sulla testa di Pastinesi che dopo aver ringraziato deve solo appoggiare in rete. Rabbiosa la reazione dei padroni di casa che chiude la capolista nella propria area e nel finale l’arbitro non fischia un evidente mani in area su tiro di Galdiero scatenando vivaci proteste in campo e sugli spalti.

 

 

Alfredo Fanire

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like