BEHRAMI CARICO: “CAMPIONATO APERTO, UN FATTORE FARÀ LA DIFFERENZA. IL PRESIDENTE…”

on nov 30, 12 • by • with Commenti disabilitati su BEHRAMI CARICO: “CAMPIONATO APERTO, UN FATTORE FARÀ LA DIFFERENZA. IL PRESIDENTE…”

Il Napoli, dopo aver accorciato le distanze dalla Juventus, non vuole fermarsi. Contro il Pescara non sono ammessi cali di concentrazione: “Quando le squadre si chiudono, noi facciamo fatica – spiega Valon Behrami a Sky Sport -. E’ più una trappola che un’occasione”. La Juve non è così...
Pin It

Home » Calcio, Sport » BEHRAMI CARICO: “CAMPIONATO APERTO, UN FATTORE FARÀ LA DIFFERENZA. IL PRESIDENTE…”

Il Napoli, dopo aver accorciato le distanze dalla Juventus, non vuole fermarsi. Contro il Pescara non sono ammessi cali di concentrazione: “Quando le squadre si chiudono, noi facciamo fatica – spiega Valon Behrami a Sky Sport -. E’ più una trappola che un’occasione”. La Juve non è così distante: “Se tiene il ritmo che ha tenuto fino ad ora è la squadra più forte del campionato, ma a fare la differenza sarà la continuità dei risultati. E’ un campionato ancora molto aperto”.

Il Napoli è reduce dal successo contro il Cagliari che, però, non ha soddisfatto del tutto Mazzarri: “Era arrabbiato per il secondo tempo che abbiamo fatto. Sembrava che avessimo perso, è questa la sua forza. Alza sempre l’attenzione con questi sfoghi come quello che ha fatto martedì e che non ti permettono di distrarti, capisci che anche se hai vinto hai commesso degli errori che poi lui ti fa notare. Il suo obiettivo è sempre quello di tenere alta l’attenzione, è sempre attento e carico. Non so cosa farà in futuro, ma quello che percepiamo è che sta dando il 100% per ottenere qualcosa di importante. Ci sentiamo sempre protetti da lui, quando abbiamo avuto settimane complicate, lui si è messo davanti a tutto e tutti per difenderci e farci stare tranquilli e questo lo abbiamo percepito tutti”.

I partenopei, per molti, sono l’anti-Juve: “Ma c’è anche la Fiorentina che gioca molto bene, l’Inter, la Lazio. La Juve se gioca al 100% è la più forte, anche perché hanno pure individualità importanti. Noi dobbiamo andare oltre il 100% per mantenere certi ritmi ed è questa la differenza principale tra noi e loro”.

Behrami, infine, assicura che il presidente De Laurentiis è sempre vicino alla squadra. “Se gli impegni di lavoro lo tengono lontano, c’e’ sempre il figlio che sta con noi, ci fa arrivare i messaggi del presidente prima e dopo le partite, sentiamo la sua presenza”.

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like