Puteolana

Calcio Campano: Bisceglie – Puteolana 0-0

on dic 9, 13 • by • with Commenti disabilitati su Calcio Campano: Bisceglie – Puteolana 0-0

BISCEGLIE                      0   PUTEOLANA                   0     BISCEGLIE: Loiodice, Belfanti (90’ Khalil), Maglione, Lamatrice, Allegrini, De Sario, Piscopo (64’ Marolla),  Lorusso, Pizzutelli, Palazzo, Gigli (78’Tundo). Panchina: Lella, Delvino, Rinaldi, Alia,...
Pin It

Home » Calcio » Calcio Campano: Bisceglie – Puteolana 0-0

PuteolanaBISCEGLIE                      0

 

PUTEOLANA                   0

 

 

BISCEGLIE: Loiodice, Belfanti (90’ Khalil), Maglione, Lamatrice, Allegrini, De Sario, Piscopo (64’ Marolla),  Lorusso, Pizzutelli, Palazzo, Gigli (78’Tundo). Panchina: Lella, Delvino, Rinaldi, Alia, Serafino, Gadaleta. All. : Favarin (squalificato, in panchina Langella)

PUTEOLANA: Alcolino, Carezza, D’Ascia, Visciano, Imbriaco, Salvati, Manco, Siciliano (88’Scognamiglio), Pignalosa, Fioretti (74’Guidelli), Foggia (69’ Perrella). Panchina: Amato, Montagna, Signore, D’Auria, Loiacono, Capuano. All. :  Potenza (squalificato, in panchina De Stefano)

ARBITRO: Dionisi di L’Aquila (Pizzi – De Palma)

AMMONITI: Lorusso (B), Allegrini (B), Marolla (B), Siciliano (P),  Carezza (P), D’Ascia (P)

ESPULSO: al 78’ Salvati per somma di ammonizioni

NOTE: giornata di sole. Spettatori 350 circa di cui una ventina da Pozzuoli.. Angoli 11-0. Recuperi: 2’ p.t. ; 5’ s.t.

 

BISCEGLIE. Una Puteolana sottotono impatta sul sempre ostico campo del Bisceglie. I granata non hanno giocato sui soliti livelli e alla fine hanno portato a casa un punto, che ha un sapore un po’ amaro alla luce della settimana travagliata vissuta dalla formazione pugliese. Per la trasferta contro i nerazzurri il tecnico della Puteolana Enzo Potenza (sostituito in panchina dal secondo De Stefano perché squalificato) deve rinunciare agli squalificati Russo, Pastore e Despucches e all’infortunato Napolitano. Pignalosa gioca dal 1’, mentre l’altro nuovo arrivato Perrella parte dalla panchina. Dopo l’epurazione avvenuta in settimana l’allenatore del Bisceglie Favarin, anche lui squalificato e sostituito in panchina da Langella, ha problemi di formazione e inserisce subito nell’undici di partenza gli acquisti dell’ultima ora Palazzo (ex Manfredonia), Piscopo e De Sario. Il trainer granata Potenza schiera la squadra con il 4-3-1-2 con Siciliano davanti alla difesa, supportato da Visciano e Fioretti e Manco alle spalle di Pignalosa e Foggia. Favarin opta per un più prudente 4-1-4-1, scegliendo il neoacquisto Palazzo come unico terminale offensivo.

Pronti, via e la Puteolana ha una grande occasione per sbloccare subito la partita: Pignalosa alza troppo la mira non approfittando di una grave errore in disimpegno in area di un avversario. Scampato il pericolo, il Bisceglie esce dal guscio e all’11’ Alcolino si oppone da campione a una violenta conclusione di Gigli su punizione. I padroni di casa insistono: al 24’ il sinistro di Piscopo da fuori si spegne abbondantemente a lato. I Diavoli rossi rispondono alla mezz’ora con un destro di Siciliano neutralizzato da Loiodice. Passano 4’ e Alcolino è attento su una conclusione di Lamatrice da posizione decentrata. In chiusura di primo tempo i granata invocano il rigore per un fallo di mano in area di Maglione su un cross di Manco, ma l’arbitro Dionisi lascia correre. Si va al riposo sullo zero a zero. Nella ripresa i granata provano subito ad impensierire la porta avversaria: al 47’ il colpo di testa di Imbriaco non crea grossi problemi a Loiodice. Due minuti dopo Foggia si vede annullare un goal per un fallo di mano ravvisato dal direttore di gara. Il Bisceglie risponde al 53’: Pizzutelli ci prova dal limite mancando di poco il bersaglio. Successivamente Pignalosa dal limite impegna Loiodice, che blocca però senza grosse difficoltà. Al 61’ un colpo di testa di Foggia finisce non lontano dalla porta nerazzurra. I granata insistono e  al 75’ la conclusione Siciliano dai 25 metri finisce di poco a lato. Tre minuti dopo i flegrei restano in dieci: Salvati viene espulso per somma di ammonizioni. Nel finale il Bisceglie prova a sfruttare la superiorità numerica, ma la Puteolana non soffre più di tanto la pressione avversaria. I Diavoli rossi centrano il secondo pareggio di fila e inanellano il decimo risultato utile consecutivo

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like