CALCIOSCOMMESSE. SPUNTA UNA GARA DELL'INTER…

on ott 16, 12 • by • with Commenti disabilitati su CALCIOSCOMMESSE. SPUNTA UNA GARA DELL'INTER…

C’è anche Inter-Atalanta 4-3 del 31 maggio 2009 tra le partite finite nel calderone dei sospetti sul calcioscommesse. Colpa di Angelo Iacovelli, il portantino indagato e pentito a Bari e Cremona, che ha parlato di “partita sicura”. “Arrivò la dritta di scommettere forte sull’over. Giocammo e...
Pin It

Home » Calcio, Sport » CALCIOSCOMMESSE. SPUNTA UNA GARA DELL'INTER…

C’è anche Inter-Atalanta 4-3 del 31 maggio 2009 tra le partite finite nel calderone dei sospetti sul calcioscommesse. Colpa di Angelo Iacovelli, il portantino indagato e pentito a Bari e Cremona, che ha parlato di “partita sicura”. “Arrivò la dritta di scommettere forte sull’over. Giocammo e vincemmo”, ha detto secondo quanto riportato da Repubblica e Gazzetta. E così andò: over al primo tempo, over 3,5 nel finale, con doppietta di Doni.

Insomma, quanto basta per infangare una volta di più un campionato che, più passa il tempo e più porta a galla dubbi e sospetti. Sta di fatto che adesso proprio la Procura barese ha deciso di fare chiarezza. O almeno di provarci. Iacovelli, che per conto dei giocatori ha organizzato alcune compravendite di partite e scommetteva per loro, ha confermato per iscritto i sospetti del procuratore Laudati e dei suoi collaboratori.

Proprio la “soffiata” su Inter-Atalanta sarebbe stata un “premio” da Bergamo per quella arrivata da Bari sull’esito della sfida dei pugliesi con la Salernitana, la madre di tutte le partite combinate. Per ora, comunque, di nomi non se ne fanno, anche perché Iacovelli avrebbe ricevuto le informazioni da seconde mani. Ma, purtroppo, siamo solo all’inizio.

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like